Ultime notizie:

Nemat Shafik

    Le vittoriose, ritratti di signore competenti

    Sono venti le protagoniste di una raccolta che abbraccia vari ambiti professionali, esistenziali e geografici: scrittrici, filosofe, economiste, politiche, attiviste

    – di Francesca Rigotti

    Venti ritratti di donne per guardare al futuro

    «Le vittoriose», in vendita dal 7 marzo con Il Sole 24 ore, propone le storie di economiste, scrittrici, politiche, attiviste che ce l'hanno fatta, ciascuna nel proprio campo: un esempio per le nuove generazioni

    – di David Bidussa

    World Bank, Trump nomina David Malpass presidente

    NEW YORK - Trump ha scelto David Malpass come candidato americano per la presidenza della Banca mondiale. La notizia è stata ufficializzata dalla Casa Bianca il 6 febbraio dopo il discorso del presidente sullo stato dell'Unione. Malpass, 62 anni, è un economista con una lunga esperienza delle

    – di Riccardo Barlaam

    Il festival dell'economia di Trento lancia il dibattito su reddito e salute

    La salute disuguale, ovvero come le condizioni di vita e di salute si coniugano con le differenze di reddito, con le condizioni socio-economiche delle diverse aree geografiche, in Italia e nel mondo. Una sfida che il Festiva dell'Economia di Trento, in programma dal 1 al 4 giugno, intende

    – di Dino Pesole

    Nemat Sharif, da sconosciuta a donna più potente della City londinese

    La candida, leale e superba leader Minouche ha definitivamente disintegrato il soffitto di cristallo della Bank of England. Gli aggettivi che la definiscono sono di Christine Lagarde, che ha così commentato la notizia della nomina di Nemat Shafik (alias Minouche) alla carica di vice governatore della BoE. L'economista, di nascita egiziana ma di nazionalità englese e americana, supervisionerà il settore bancario e il mercato britannico in una nuova posizione creata all'interno della banca centra...

    – Monica D'Ascenzo

    «Più donne nell'economia»

    Vice direttore esecutivo dell'Fmi, a 36 anni già numero 2 della Banca Mondiale, racconta il suo percorso in un mondo ancora maschile e incoraggia le giovani a crederci - «Nel Sud Europa c'è l'anomalia di donne istruite ma senza un ruolo nella società. Le italiane hanno la più bassa partecipazione alla forza lavoro tra i Paesi Ocse»

    – d di

    Istituzioni finanziarie: i Brics mirano ai vertici

    La nomina quasi contemporanea nei giorni scorsi della francese Christine Lagarde alla direzione del Fondo monetario e del brasiliano José Graziano al vertice

    – di Alessandro Merli

1-10 di 15 risultati