Persone

Nelson Mandela

Nelson Mandela fu un politico e attivista sudafricano deceduto nel 2013, ed è stato presidente del Sudafrica dal 1994 al 1999.

Alla carica di presidente del Sudafrica Mandela è stato eletto nel 1994, sconfiggendo De Klerk. Proprio con De Klerk era stato negli anni precedenti protagonista dello smantellamento del regime dell'apartheid che aveva dominato in Sudafrica per decenni. Per il loro operato Mandela e De Klerk hanno ottenuto nel 1993 il premio Nobel per la pace. Prima di riuscire a ottenere questi importanti successi Mandela ha passato ben 27 anni in prigione con l'accusa di cospirazione. Negli anni precedenti, infatti, Mandela era diventato un importante esponente dell'ANC, organizzazione che lottava per la liberazione dei neri del Sudafrica. In questa veste era particolarmente sgradito al governo, che nel 1963 lo arrestò.

Anche dal carcere Mandela è riuscito a guidare la lotta contro l'apartheid, diventando un simbolo, non solo in Sudafrica, ma in tutto il mondo. Prima di essere arrestato, dal 1961 al 1963 Mandela aveva guidato importanti azioni anche armate contro l'esercito, oltre a essere uno dei leader politici del movimento. Prima di far parte dell'ANC e della lotta armata, Mandela era già impegnato nel sostegno alle popolazioni nere, in particolare fornendo assistenza giuridica gratuita o a basso costo tramite il suo studio legale.

Mandela è considerato un simbolo della libertà, della fermezza di spirito ma anche della riconciliazione. Da presidente è riuscito infatti a riconciliare le diverse anime del Sudafrica che per tanti anni si erano opposte e persino odiate.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Politica | Nelson Mandela | Sudafrica | African National Congress | De Klerk |

Ultime notizie su Nelson Mandela

    Onu, il premier Conte pronto al debutto in Assemblea generale

    Nelson Mandela Summit Un altro momento importante di questa settimana all’Onu sarà il Nelson Mandela Peace Summit, evento in programma lunedì 24 settembre, in occasione dei 100 anni della nascita del leader sudafricano, premio Nobel per la pace, e a poche settimane dalla scomparsa di Kofi Annan, settimo segretario generale delle Nazioni Unite dal 1997 al 2006. Forse proprio per via dell’evento dedicato a Madiba Nelson Mandela mai come quest'anno è folta la delegazione di capi di...

    – dal nostro corrispondente Riccardo Barlaam

    «Ethnos Festival», Napoli crocevia della grande musica etnica

    L’attivista sudafricana per i diritti delle donne, nipote di Nelson Mandela, ritirerà il premio martedì 25 settembre alle Fonderie di Villa Bruno a San Giorgio a Cremano. A seguire, a Villa Vannucchi, andrà in scena lo spettacolo teatrale Le voci di un sogno, tributo a Nelson Mandela e a Miriam Makeba, con artisti e musicisti immigrati, drammaturgia Davide Sacco e la regia di Gigi Di Luca, unico vincitore in Campania del bando MigrArti.

    – di Francesco Prisco

    Mondiale volley, poker Italia: 3-0 alla Repubblica Dominicana

    Di fronte a un Nelson Mandela ancora sold-out (7500 spettatori), la nazionale italiana di Gianlorenzo Blengini ha superato agevolmente la Repubblica Dominicana 3-0 (25-12, 25-18, 25-15) continuando nel suo percorso netto: 4 vittorie e 12 punti.

    – a cura di Datasport

    Italia, la carica di Zaytsev: "Mondiale? Non vediamo l'ora di iniziare"

    L'Italia è chiamata all'esordio proprio domani al Foro Italico di Roma alle 19 contro il Giappone, mentre la seconda sfida sarà contro il Belgio giovedì 13 settembre alle 21.15 Nelson Mandela Forum di Firenze, a cui farà seguito un doppio impegno ravvicinato il 15 e 16 settembre (sempre a Firenze) contro Argentina e Repubblica Dominicana prima dell'ultimo match, il 18 settembre, contro la Slovenia sempre nel capoluogo toscano.

    – a cura di Datasport

    Quando i Mondiali di calcio segnano la Storia

    Arriva puntuale ogni quattro anni questa strana sospensione del tempo, il Campionato mondiale di calcio, a ritmare le nostre esistenze. Anche quelle di chi odia e dribbla il football. Russia 2018 inizia il 14 giugno, con la partita inaugurale tra i padroni di casa e l'Arabia Saudita. La finale si

    – di Alfredo Sessa

    I connotati di un leader

    Come per tutti i presidenti degli Stati Uniti morti mentre erano in carica, a Franklin Delano Roosevelt fu organizzato un grande funerale di stato a Washington. Al passaggio del corteo funebre lungo Pennsylvania Avenue, un uomo in prima fila tra il pubblico crollò in ginocchio, singhiozzando. Cercando di rincuorarlo, un poliziotto gli chiese se conosceva F.D.R. "No", rispose lo sconosciuto, "ma lui conosceva me". Esiste un complimento migliore per uno statista? Roosevelt era stato eletto presid...

    – Ugo Tramballi

    L'altro Sud Africa, 10 giorni per scoprire il KwaZulu-Natal

    Poco più di 10 ore di aereo e arrivi in un Paese che non ti aspetti: verdi praterie, chilometri di eucalipto a ridosso di lunghi litorali, laghi dove si va in barca a vela. E ancora vaste campagne coltivate con, alle spalle, catene montuose che assomigliano a draghi. E che dire delle riserve

    – di Lucilla Incorvati

1-10 di 423 risultati