Persone

Nelson Mandela

Nelson Mandela fu un politico e attivista sudafricano deceduto nel 2013, ed è stato presidente del Sudafrica dal 1994 al 1999.

Alla carica di presidente del Sudafrica Mandela è stato eletto nel 1994, sconfiggendo De Klerk. Proprio con De Klerk era stato negli anni precedenti protagonista dello smantellamento del regime dell'apartheid che aveva dominato in Sudafrica per decenni. Per il loro operato Mandela e De Klerk hanno ottenuto nel 1993 il premio Nobel per la pace. Prima di riuscire a ottenere questi importanti successi Mandela ha passato ben 27 anni in prigione con l'accusa di cospirazione. Negli anni precedenti, infatti, Mandela era diventato un importante esponente dell'ANC, organizzazione che lottava per la liberazione dei neri del Sudafrica. In questa veste era particolarmente sgradito al governo, che nel 1963 lo arrestò.

Anche dal carcere Mandela è riuscito a guidare la lotta contro l'apartheid, diventando un simbolo, non solo in Sudafrica, ma in tutto il mondo. Prima di essere arrestato, dal 1961 al 1963 Mandela aveva guidato importanti azioni anche armate contro l'esercito, oltre a essere uno dei leader politici del movimento. Prima di far parte dell'ANC e della lotta armata, Mandela era già impegnato nel sostegno alle popolazioni nere, in particolare fornendo assistenza giuridica gratuita o a basso costo tramite il suo studio legale.

Mandela è considerato un simbolo della libertà, della fermezza di spirito ma anche della riconciliazione. Da presidente è riuscito infatti a riconciliare le diverse anime del Sudafrica che per tanti anni si erano opposte e persino odiate.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Politica | Nelson Mandela | Sudafrica | African National Congress | De Klerk |