Ultime notizie:

Nella

    Perché dopo le stragi aumenta la vendita di armi negli Usa? Ecco cosa ci dicono i dati

    Il 16 marzo un uomo di 21 anni, Robert Aaron Long, ha ucciso otto persone in tre centri estetici dei sobborghi di Atlanta, capitale della Georgia. Il 22 marzo a Boulder, in Colorado, si sono contati dieci morti in un supermercato King Soopers, dopo che un uomo era entrato con un fucile d'assalto, iniziando a sparare. Due sparatorie nelle ultime settimane hanno riacceso il dibattito sulle armi da fuoco negli Usa. Joe Biden, come i predecessori, si è ritrovato sin da subito a dover affrontare la ...

    – Infodata

    L'addio al principe duca chiude un'era a Buckingham Palace

    Che dire della morte di Filippo di Edimburgo a chi è travolto in queste ore da un torrente di informazioni? Che aggiungere senza rimestare una zuppa ribollita? Due notazioni frivole e qualcuna di fondo. Nel primo caso, avendolo incontrato un paio di volte, posso confermare con una rapida impressione quel suo spirito libero e sopra-tono che lo caratterizzava negli incontri ufficiali. La prima volta, al castello di Windsor a inizio anni 2000, quando a Corte decisero di aprire al mondo dei media, i...

    – Marco Niada

    Emozioni, da Inside Out a Plutchik: una brevissima guida visual

    Per semplificare possiamo dire che ci sono due correnti di pensiero che studiano la  natura delle emozioni. La prima si rifà alle teorie di Charles Darwin e considera le manifestazioni emotive come residui di risposte un tempo funzionali al processo emotivo.  I sentimenti di amore e affetto ci spingono a cercare un partner e a riprodurci. La paura ci obbliga a lottare o a fuggire di fronte al pericolo. La seconda si basa sulla constatazione che molte emozioni hanno un significato diverso che dip...

    – Infodata

    L'eredità di Adriano e il Novecento che non abbiamo avuto

    Dovrebbe invitare a una riflessione il fatto che ogni occasione torni utile per ricordare la figura di Adriano Olivetti, nato l'11 aprile di 120 anni fa, a Ivrea. Non credo si tratti solo di un'esigenza celebrativa, piuttosto il segnale di una necessità: quella di rinnovare il magistero di un uomo

    – di Giuseppe Lupo

    L'accordo che gettò le basi dell'industria pesante italiana

    Settant'anni fa, durarono quasi una settimana, dal 12 al 17 aprile, gli incontri fra i sei ministri degli Esteri impegnati a mettere a punto gli accordi istituitivi del trattato della Comunità europea del carbone e dell'acciaio, o Ceca, che essi firmarono, il giorno dopo, in nome del Belgio, della

    – di Valerio Castronovo

1-10 di 344823 risultati