Ultime notizie:

Nationwide

    Gran Bretagna, in altalena il mercato immobiliare

    Il 2020 era partito alla grande, con il vento nelle vele di una ritrovata stabilità politica con la netta vittoria dei Conservatori di Boris Johnson e l'uscita dall'Ue dopo oltre tre anni di incertezze su Brexit. Poi l'epidemia di coronavirus, e le misure restritive adottate per contenerla, hanno

    Coronavirus, Italy tightens lockdown as deaths climb

    The whole country will be locked-down until April 3rd as the coronavirus outbreak worsens. The goal is containing the emergency - but economic consequences can be harsh

    – by Alberto Magnani

    Boe: banche pronte a Brexit disordinata ma serve più capitale

    La cautela prevale sull'ottimismo per la Banca d'Inghilterra, che promuove tutte le grandi banche britanniche ma sottolinea i possibili rischi futuri e avverte quindi che dovranno continuare ad aumentare i cuscinetti di capitale anti-shock. Annunciando l'esito positivo degli stress test annuali, la

    – di Nicol Degli Innocenti

    La Brexit paralizza gli immobili di Londra

    Se è vero che gli effetti della Brexit sull'economia britannica si potranno notare, nel bene o nel male, solo dopo che Londra avrà lasciato la UE, nell'attesa, due indicatori basati sulle aspettative future forniscono già da mesi dati incontestabilmente negativi. Il cambio della sterlina e il calo del settore immobiliare. Del primo non c'è molto da aggiungere se non che è indice dell'aspettativa di un deterioramento dell'economia e che, attraverso la flessione, la sterlina rende il costo della v...

    – Marco Niada

    Dal referendum su Brexit la sterlina ha già perso il 16%. Che farà ora?

    La Brexit è sostanza. A 278 giorni dal referendum con cui i cittadini britannici hanno votato per l'uscita del Regno Unito dall'Unione europea, il premier Theresa May ha avviato l'iter attivando l'articolo 50 del Trattato europeo che permette a ciascuno dei 28 Stati membri di tornare indietro (nel

    – di Vito Lops

    Salvataggio banche / In Irlanda banche ricostruite

    L'intero sistema bancario irlandese è collassato e ha richiesto 64 miliardi di euro per ricapitalizzazioni e nazionalizzazioni: il Paese ha dovuto richiedere l'assistenza dell'Fmi. Tutte le quattro grandi banche irlandesi sono state nazionalizzate: Allied Irish Banks, Anglo Irish Bank, Irish

1-10 di 89 risultati