Ultime notizie:

National University of Singapore

    Università, S.Anna Pisa nella top 10 mondiale per la ricerca. Bene il PoliMi

    Il Politecnico di Milano tra le top 150 università al mondo e la Scuola Superiore Sant'Anna Pisa nella classifica delle dieci migliori per la ricerca. La sedicesima edizione del QS World university rankings, la classifica universitaria globale più consultata al mondo, pubblicata oggi dagli analisti

    – di Francesca Barbieri

    Dagli Usa all'Europa sale l'incognita politica

    «E' davvero inusuale, nella storia, che un Presidente degli Stati Uniti generi così tanta incertezza. Per chi investe è oggettivamente difficile prevedere le sue prossime mosse». Kishore Mahbubani, ex diplomatico e professore in practice of Policy National University of Singapore, va dritto al cuore

    – di Morya Longo

    Incertezza e valute a picco, così gli emergenti sono vittime del caos-dazi

    Non si può toccare. Non si vede. E' di fatto solo uno stato d'animo. Eppure l'incertezza (causata dai continui sbalzi politici di Donald Trump in America, dalla guerra dei dazi e dal caos in Europa) sebbene sia impalpabile sta già facendo le prime vere vittime: i Paesi emergenti. Turchia e Argentina

    – di Morya Longo

    Columbia University: 578 super ricchi (per 307 miliardi di dollari complessivi)

    Approdiamo a New York, per la precisione a Manhattan, alla celebre Columbia University dove studiarono Milton Friedman, Theodor Roosvelt, Allen Ginsberg e - nella Business School - di nuovo Buffett. Qui va segnalato come la percentuale di Paperoni di sesso femminile (10%) sia la più alta delle

    Per l'Italia tante opportunità nel Sudest asiatico

    Oggi il processo di integrazione che si sta realizzando con i Paesi Asean sta aprendo opportunità uniche. Questi Paesi, nel loro complesso, rappresentano la sesta economia più grande a livello mondiale e si prevede che diventeranno la quarta economia più grande entro il 2050. Sono il secondo più

    – di Valerio De Molli ed Enrico Letta

    Gli inconsolabili orfani dell'America

    Nel suo libro del 1969 "La morte e il morire", la psichiatra svizzera Elisabeth Kübler-Ross formulò la celebre definizione per le cinque fasi dell'elaborazione del lutto: negazione, rabbia, negoziazione, depressione e accettazione. Dopo un tumultuoso anno che ha visto il divorzio del Regno Unito

    – di Stuart Whatley, Roman Frydman, Ken Murphy e Jonathan Stein

1-10 di 13 risultati