Ultime notizie:

National Oceanic

    Palloncini vietati in Usa: pericolosi per uccelli marini e tartarughe

    Non solo cannucce e sacchetti: nella lotta alla plastica e al cambiamento climatico diversi stati e città americane vietano anche i palloncini gonfiati con elio che, quando liberati, rischiano di finire in mare e inquinare come gli oggetti plastici più tradizionali. I palloncini, secondo la National Oceanic and Atmopheric Administration, sono pericolosi per gli uccelli marini, le tartarughe e i mammiferi marini (foto sopra e sotto). Gli animali possono scambiarli per meduse, ingerirli e ostruirs...

    – Guido Minciotti

    Dorian, stime di danni per decine di miliardi mentre l'uragano ora minaccia la costa Usa

    Dorian ha lasciato in queste ore un'eredità di distruzione e morte nelle isole al largo della Florida, con un bilancio estremamente provvisorio di cinque vittime finora accertate, almeno 13.000 abitazioni o palazzi distrutti o gravemente danneggiati, un'intera isola senza elettricità e soccorsi che non possono finora raggiungere i luoghi più colpiti

    – di Marco Valsania

    Allarme climate change: gas serra ai massimi degli ultimi 800mila anni

    Un nuovo report dell'agenzia scientifica del Governo degli Stati Uniti avverte: il 2018 è stato il quarto anno più caldo dall'Ottocento, per il trentesimo anno di fila i ghiacciai continuano a sciogliersi a una velocità preoccupante , mentre il livello dei mari ha toccato un nuovo record dopo sette anni di crescita ininterrotta

    – di Enrico Marro

    Climate change, 200 renne morte di fame nel nord della Norvegia

    Oltre 200 renne sono state trovate morte, probabilmente di fame, nell'arcipelago norvegese di Svalbard, in quello che appare come un ulteriore segnale del cambiamento climatico. Lo rende noto la Cnn. Gli animali sarebbero morti per l'incapacità di trovare pascoli su cui nutrirsi, secondo gli scienziati del Norwegian Polar Institute, inviati sul posto, che hanno spiegato di "non aver mai visto così tanti cadaveri contemporaneamente". Le Svalbard, che si trovano nel mar Glaciale Artico, sono le te...

    – Guido Minciotti

    Google lancia il sito dove ascoltare 8mila ore di canti delle balene

    Google scende in campo per la Giornata Mondiale degli Oceani che si celebra domani, sabato 8 giugno 2019, e lancia "Pattern Radio: Whale Songs", un sito web che consente di ascoltare circa 8mila ore di registrazioni subacquee con i canti delle balene. Questo nuovo strumento, nato dalla collaborazione con il National Oceanic and Atmospheric Administration (Noaa), utilizza l'intelligenza artificiale. "Negli anni Sessanta, gli scienziati hanno scoperto per la prima volta che le megattere producono ...

    – Guido Minciotti

    La temperatura degli oceani sta aumentando

    Negli ultimi cento anni, la temperatura superficiale media dei mari è aumentata di circa 0,9 ° C (1,6 ° F), secondo l'America's National Oceanic and Atmospheric Administration. Ciò significa che, dagli anni '80, circa un miliardo di volte l'energia termica delle bombe atomiche sganciata su Hiroshima e Nagasaki è stata aggiunta all'oceano - approssimativamente un'esplosione atomica ogni pochi secondi. Un anno fa uno studio pubblicato su Science Advances aveva corretto le misurazioni della temper...

    – Infodata

    Una mappa interattiva per il climate change

    Cos'hanno in comune Cincinnati e Vicenza. Molto più di quello che potrebbe sembrare, almeno per quanto riguarda il clima. Utilizzando la nuova mappa interattiva messa a punto dalla University of Cincinnati per comparare le diverse condizioni climatiche in tutto il globo si può infatti scoprire che le due regioni hanno condizioni decisamente simili, con una progressione simile nel corso dell'anno. Il nuovo strumento, il ClimateEx, è stato messo a punto dal team guidato da Tomasz Stepinski, accade...

    – Pierangelo Soldavini

    Il 2016 è l'anno più caldo di sempre? I calcoli di Nasa e Noaa

    Diciamo subito che la sostanza è questa: i dati sull'andamento globale delle temperature registrate nel corso del 2017 sono ancora da record. Secondo la NASA, il 2017 è stato il secondo anno più caldo di sempre ed il più caldo tra quelli senza El Nino.  Secondo la NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration), che fa i conti in modo leggermente diverso, il 2017 si piazza terzo, poco sotto il 2015. Per essere democristiani potremmo dire che siamo di fronte al triennio più caldo di sempre...

    – Infodata

1-10 di 45 risultati