Ultime notizie:

National League for Democracy

    Il grido di dolore dei rohingya arriva al Consiglio di Sicurezza Onu

    Dopo venti giorni di violenze, dopo l'esodo di 370mila profughi, dopo un numero imprecisato di villaggi dati alle fiamme, dopo 400 morti (secondo la poco credibile cifra fornita dal Governo birmano), finalmente la Comunità internazionale sembra sul punto di perdere la pazienza con il Myanmar della

    – di Gianluca Di Donfrancesco

    Lavori in corso verso la democrazia

    Il Nobel Suu Kyi ha conquistato la guida del Paese - Resta l'incognita dei rapporti con i militari

    – di Gianluca Di Donfrancesco

    Il Myanmar celebra Suu Kyi, ma la Costituzione le sbarra la strada

    La rivincita è arrivata, ma Aung San Suu Kyi non potrà salire alla guida del Paese, almeno non nella carica di presidente. Le elezioni, che consegnano la guida del Paese alla National league for democracy (Nld) del Nobel per la pace, sono le prime da 25 anni nelle quali l'establishment militare

    – Gianluca Di Donfrancesco

    Myanmar, San Suu Kyi sfida i militari: «Sarò io a guidare il Paese»

    Aung San Suu Kyi non rinuncia al sogno di guidare il Myanmar, Costituzione o no. Il Nobel per la Pace ha affermato che se, come sembra scontato, il suo partito vincerà le elezioni di domenica, di fatto sarà lei a esercitarne l'autorità tramite il candidato del suo partito, la National league for

    – Gianluca Di Donfrancesco

    The Populist Drift in Europe

    There are issues that Europe cannot ignore nor underestimate. One is immigration. It means not only managing flows that appear to be uncontainable, but also governing a society that is destined to become more and more multi-ethnic and less and less homogeneous-that is, diverse.

    – Adriana Cerretelli

    San Suu Kyi in Cina: l'icona della democrazia nella tana del partito unico

    Pechino accoglie la leader e icona della lotta per la democratizzazione del Myanmar, Aung San Suu Kyi. Uno dei regimi più inflessibili con i dissidenti ospita per cinque giorni "la" dissidente, l'eroina che ha sfidato una dittatura, ne ha sopportato per vent'anni la repressione e alla fine ha vinto

    – Gianluca Di Donfrancesco

    The English Lesson

    With 36.9 percent of the votes, David Cameron's Conservative Party secured 51 percent of the seats: a prize worth 14 percentage points. With 30.4 percent of the votes, the Labour Party lost, but still secured 36 percent of the seats.

    – Roberto D'Alimonte

1-10 di 28 risultati