Ultime notizie:

National Grid

    Prysmian giù in Borsa dopo nuovi guai a cavo Western Link

    Il progetto di collegamento ad alta tensione tra Scozia, Inghilterra e Galles è stato consegnante ai committenti, National Grid Electricity Transmission e ScottishPower Transmission, il 23 novembre scorso

    – di Andrea Fontana

    Corre Londra, utility e servizi festeggiano 'scampata' nazionalizzazione

    Segnano rialzi fino a doppia cifra i titoli dei settori che il laburista James Corbyn voleva nazionalizzare . In netto progresso anche le azioni del comparto immobiliare e finanziario. Grazie a queste brillanti performance il listino inglese si porta in pole position in Europa

    – di Flavia Carletti

    Dazi, Tiffany e M&A illuminano le Borse. Piazza Affari nel segno di Prysmian

    Il ritorno dell'ottimismo sul negoziato Usa-Cina per una intesa commerciale e i numerosi dossier di fusioni e acquisizioni a livello globale hanno sostenuto gli acquisti sull'azionario. Lusso in evidenza grazie all'operazione LVMH su Tiffany. Nel mercato valutario sterlina in rafforzamento

    – di Stefania Arcudi e Andrea Fontana

    King's Road Park, case di pregio nel cuore di Londra

    A pochi metri dall'omonima strada e dal Tamigi, è un complesso di palazzi con un totale di 1.843 appartamentidi varie dimensioni, dai monolocali a residenze con 1,2,3 e 4 camere da letto fino ai grandi attici duplex con terrazze con vista sul fiume.

    – di Nicol Degli Innocenti

    Energia pulita, tutti la vogliono ma il prezzo è alto e indovinate chi paga

    Siamo in agosto in molti sarete al mare o in montagna o semplicemente a casa. Probabilmente starete leggendo questo post dalla spiaggia, magari sollevati da una brezza di mare o semplicemente al fresco delle vostre case climatizzate. Cosa fareste se stasera tornaste a casa e non arrivasse acqua perché le pompe di sollevamento non sono alimentate da corrente elettrica? Oppure se la funivia/seggiovia che vi ha portato in alto, dove state osservando paesaggi mozzafiato, si bloccasse per mancanza di...

    – Raffaele Perfetto

    Regno Unito, il breve addio al carbone. Entro il 2025 chiuse tutte le centrali

    Il Governo ha stabilito la data del 2025 per la scadenza ufficiale dell'era del carbone, ma la?fine potrebbe arrivare in anticipo. Nei giorni scorsi è stata annunciato dal gruppo tedesco Rwe che Aberthaw B, l'ultima centrale a carbone rimasta in Galles, chiuderà i battenti nel marzo 2020

    – di Nicol Degli Innocenti

    Borse a due velocità aspettando la Bce. Piazza Affari sprint con auto e St

    Il mercato alle prese con le trimestrali mentre rallenta l'attività economica nell'Eurozona a luglio in attesa di possibili nuovi stimoli della Bce (che si riunirà domani). A Milano bene St, petroliferi e Fca. Crollo per Bio-on dopo le accuse di un fondo Usa. Spread in area 188, BTp ai minimi dall'autunno 2016

    – di Andrea Fontana ed Enrico Miele

    energia. l'inghilterra ha prodotto elettricità senza bruciare carbone. non accadeva dall'800.

    (nell'immagine, fochisti di caldaie a carbone nella londra del 1952). energia: per due settimane consecutive la gran bretagna non ha usato carbone per produrre elettricità. lo ha comunicato national grid, l'ente che gestisce la trasmissione di energia elettrica in alta tensione. questo rappresenta il periodo più lungo fin dal xix secolo. inoltre la gran bretagna ha stabilito un altro record. lo scorso 14 maggio ha prodotto un quarto di tutta l'elettricità complessiva attraverso impianti solar...

    – Jacopo Giliberto

1-10 di 42 risultati