Ultime notizie:

Nardini

    Nardini vira sulla mixology (e produce un disinfettante anti-Covid all'acqua di Cedro)

    Ripiombati in pieno in emergenza pandemia torna la caccia a mascherine e disinfettanti. Ben venga dunque l'inziativa di Nardini, la più antica distilleria d'Italia, che già in primavera aveva deciso di convertire una propria linea di produzione per aiutare coloro che contrastano la diffusione del virus Covid-19 realizzando e donando una soluzione igienizzante a base di alcol etilico che rievoca i celebri profumi dell'antica maison veneta. La soluzione igienizzante di Nardini è in formato tascab...

    – Fernanda Roggero

    Viaggio nell'Italia d'altri tempi con tappa nei locali storici che riaprono

    Hanno almeno 180 anni di storia, alcuni vengono gestiti dalla stessa famiglia da generazioni. Ora un'app li riporta nella modernità e tutti meritano una visita. Alcuni come l'Harry's Bar a Venezia e il Gilli a Firenze sono pronti a riaccogliere i turisti dopo mesi di chiusura

    – di Giambattista Marchetto

    Company Culture, un nuovo podcast per ri-costruire il modo di fare impresa

    Il lavoro si è rotto. In un momento di grande crisi come quello che stiamo vivendo non si corre solo il rischio di una forte ondata di disoccupazione, ma anche quello di una nuova fuga di talenti. Direzione? Sicuramente imprese all'estero, ma anche quelle che in Italia hanno mostrato o mostreranno

    Lotta al Covid, nasce il gel disinfettante alla grappa

    Solo in Veneto poteva nascere un'idea così. Dobbiamo difenderci dal Coronavirus anche disinfettandoci le mani? Ebbene che allora almeno il gel sia alla grappa! In realtà l'iniziativa non ha nulla di goliardico e nasce da uno degli storici produttori di grappa italiani. Nardini, la più antica distilleria d'Italia, grazie alla collaborazione con un laboratorio di dermocosmesi, ha messo a punto un detergente igienizzante. Parte della produzione è stata infatti convertita alla realizzazione del N-ge...

    – Fernanda Roggero

    Risto-bond contro la crisi da coronavirus: l'idea di una giovane osteria veneziana

    Il cinquanta per cento di sconto sulla cena prenotata e pre-pagata online sul sito internet per i primi cinquanta giorni a partire da oggi. E' il "risto-bond" proposto a Venezia da un giovane locale, Zanze XVI, che non è nuovo a proposte innovative (come i pagamenti in bitcoin). Il nome del locale è un omaggio alla storia: si trova nello stesso luogo della storica Trattoria dalla Zanze, punto di riferimento cittadino in cui già dalla fine del Sedicesimo secolo (da qui il riferimento XVI). Ne ...

    – Barbara Ganz

1-10 di 93 risultati