Persone

Nanni Moretti

Giovanni (meglio noto come "Nanni") Moretti è nato il 19 agosto del 1953 a Brunico (BZ) ed è cresciuto a Roma, è un regista, attore, sceneggiatore e produttore cinematografico italiano.

Dopo gli studi al liceo classico Lucrezio Caro di Roma, ed al Dams di Bologna, Nanni Moretti ha intrapreso la carriera di regista cinematografico, firmando nel 1976 il suo primo lungometraggio “Io sono un autarchico”.

Nel 1978 Moretti produce il suo primo film dal titolo “Ecce bombo”, che viene presentato anche al Festival del Cinema di Cannes, riscuotendo ottime critiche.

Dopo la poco fortunata pellicola del 1981 “Sogni d’oro”, Nanni Moretti ha di nuovo successo con “Bianca” del 1984, mentre nel 1985, con “La messa è finita”, vince l’Orso d’Argento al Festival di Berlino.

Nel 1989 gira il film “Palombella rossa”, mentre “Caro diario” del 1993 è la pellicola che gli fa vincere il Festival di Cannes.

Nel 1998 esce il film “Aprile”, mentre nel 2001 la pellicola di successo “La stanza del figlio” gli consente di riconquistare la Palma d’Oro al Festival di Cannes.

Nel 2006 dirige il fim “Il caimano”, ispirato alla figura di Silvio Berlusconi, lungometraggio che ha suscitato numerose polemiche.

Nel 2008 è protagonista e sceneggiatore del film Caos calmo, tratto dall'omonimo libro di Sandro Veronesi e diretto da Antonello Grimaldi

Il 15 aprile del 2011 è uscito il suo undicesimo film "Habemus Papam", prodotto con la casa di produzione Sacher Film, assieme a Fandango, Rai Cinema ed alla società francese Le Pacte

il 16 aprile 2015 esce il suo ultimo film "Mia madre" che sarà presentato in concorso al 68º Festival di Cannes.

Il 21 maggio 2012 è stato conferito a Moretti il titolo di Commandeur de l'ordre des Arts et Lettres (Commendatore delle Arti e delle Lettere) dal Ministro della cultura francese

Nanni Moretti è stato compagno di Silvia Nono, che nel 1996 lo ha reso padre di Pietro.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Nanni Moretti | Sandro Veronesi | Bolzano | Silvio Berlusconi | Silvia Nono | Arti | Lettere | Cannes | Roma | Lucrezio Caro | Antonello Grimaldi | Le Pacte | Rai Cinema | Sacher Film |

Ultime notizie su Nanni Moretti

    Si possono rivelare i nomi dei contagiati?

    Quando ce lo chiediamo, ci sentiamo come Nanni Moretti che in Aprile così malinconicamente parlava tra sé e sé: «Comunque io - con questo documentario - io voglio dire quello che penso […] E come si fa in un documentario?

    – di Carlo Melzi d'Eril e Giulio Enea Vigevani

    Lavoratori stagionali, allarme per il Coronavirus

    «Recuperare la manodopera a tempo è sempre più difficile - racconta Moretti - sono due anni, per esempio, cioè dal 2018, che con il decreto flussi facciamo fatica a poter richiedere tutti i lavoratori che ci servono, e questo per quanto riguarda le... «Lunedì ci siamo risvegliati con una marea di ordinativi provenienti dal mercato nazionale - racconta ancora Moretti - per via della corsa alle scorte nei supermercati.

    – di Micaela Cappellini

    100 anni di Fellini

    Il 20 gennaio del 1920 nasceva il regista, sceneggiatore, illustratore riminese. Il ritratto dell'uomo, dei suoi film e degli attori feticcio

    – di Cristina Battocletti

    I movimenti di piazza 2.0 / I girotondi e il j'accuse di Moretti

    Quello dei «Girotondi» è un movimento politico che si afferma in Italia nel 2002. Il nome deriva dalle catene umane che formavano intorno agli edifici che ospitavano le istituzioni giudicate «a rischio» sotto il governo di centro destra di Silvio Berlusconi e che pertanto andavano difese. Il 26

1-10 di 516 risultati