Aziende

Mutuionline

Mutuionline Spa è il primo broker di mutui in Italia. La società sottoposta alla supervisione della Banca d'Italia è una holding di servizi finanziari attivi nella distribuzione di credito a privati e famiglie e nei finanziamenti erogati da banche ed intermediari finanziari. Il gruppo è leader in Italia nella distribuzione di credito tramite Internet e telefono (www.mutuionline.it e www.prestitionline.it) e prodotti assicurativi (www.cercassicurazioni.it).

Nel 2012 il gruppo ha riunito tutti i prodotti nel portale segugio.it dove è possibile comparare le tariffe di telefono, luce, e gas ad uso domestico, voli e hotel, e tariffe di noleggio auto, oltre a mutui, assicurazioni, conti correnti e deposito e prestiti. A marzo 2015 è stata acquisito anche il sito di comparazione e promozione di operatori e-commerce trovaprezzi.it.

Quotato alla Borsa di Milano nel segmento STAR Mutui Online Spa eroga finanziamenti tramite 40 banche convenzionate in Italia e all’estero. Nell’azionariato della holding ci sono: Alma Ventures Sa (32,50%); e il fondo tedesco TGV Partners Fund (20,2%).

Mutuionline Spa è nato nel 1999, per volere dei suoi fondatori Marco Pescarmona e Alessandro Fracassi, con l’obiettivo di distribuire mutui tramite Internet.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Credito alle imprese | Marco Pescarmona | Alessandro Fracassi | Banca d'Italia | Stefano Rossini | Borsa di Milano | Alma Ventures Sa | Capital Research & Management Company | Borsa Valori |

Ultime notizie su Mutuionline

    Nuovi mutui, arriva la mini-stangata: tassi su dello 0,3%

    All'elenco (sempre più fitto) di banche che stanno aumentando i tassi sui nuovi mutui si unisce anche UniCredit. Da giovedì - secondo quanto risulta al Sole 24 Ore - l'istituto di Piazza Gae Aulenti aumenterà il costo dei futuri mutui a tasso fisso tra i 10 e i 30 punti base e di 20 sul variabile.

    – di Vito Lops

    Perché Digital Magics ha venduto quote di Talent Garden?

    Operazione importante quella che ha visto, a fine settimana scorsa, l'incubatore milanese cedere circa la metà del pacchetto di azioni detenuto nella più nota realtà di co-working in Italia e capace di sviluppare uno dei maggiori network per sostenere le imprese del digitale in Europa. I manager di

    – di G.Rus.

    Mutui, la concorrenza non si gioca solo sui tassi

    Ritorno alla semplicità. Potremmo riassumere così la tendenza dell'offerta e della domanda in fatto di mutuo in questo scorcio di anno. I tassi di interesse continuano a sfidare le leggi del mercato e così nel terzo trimestre (dati al 31 agosto) del 2018 hanno segnato l'ennesimo ribasso: 1,80% il

    – di Lucilla Incorvati

    MutuiOnline spinge sui servizi per banche e assicurazioni

    Spingere l'offerta di servizi in outsourcing, soprattutto per banche ed assicurazioni. Poi: proseguire nell'ampliare, e diversificare, il business. Ancora: fare leva, nel "Broking", sulla dinamica di fondo dell'espansione di Internet. Infine: sfruttare l'M&A, seppure quale semplice opzione, per la

    – di Vittorio Carlini

    Domande & Risposte

    Qual è l'andamento della Posizione finanziaria netta del gruppo MutuiOnline?

    Catene di franchising e «bancassurance» a caccia di mediatori creditizi

    Si aprono le porte delle società di mediazione creditizia per i profili commerciali, in ambito credito e bancassurance: il comparto è in espansione e i principali attori del mercato allargano la loro presenza sul territorio. Vediamo nel dettaglio quali sono le posizioni aperte.

    – di Daniele Cesarini e Adriano Lovera

    Ristrutturazioni, mutuo o prestito? Scelta obbligata fino a 30mila euro

    Le detrazioni fiscali continuano a sostenere le ristrutturazioni, e sempre più italiani richiedono prestiti per poter affrontare la spesa iniziale. Una scelta spesso obbligata, visto che le banche non concedono mutui sotto, nel migliore dei casi, i 30mila euro. Vediamo allora quali sono le

    – di Adriano Lovera ed Emiliano Sgambato

1-10 di 345 risultati