Ultime notizie:

mutuatario

    Mutui casa mai così convenienti. Ma con il Recovery plan i tassi potrebbero risalire

    Per questo motivo la maggior parte dei nuovi mutuatari e dei vecchi che cambiano banca in corsa preferiscono rinunciare alla magra potenziale riduzione della rata offerta oggi dal variabile andando piuttosto a bloccare per sempre con il fisso un tasso che con ogni probabilità difficilmente si potrà rivedere.

    – di Vito Lops

    Consumatori: non sono abusive le clausole contrattuali che riproducono leggi nazionali

    Nel 2017 per questo, NG e OH hanno proposto un ricorso al Tribunale di Cluj, in Romania, per far dichiarare il carattere abusivo di una parte del contratto di rifinanziamento, ovvero quella in cui, pur stabilendo che il pagamento avrebbe dovuto essere effettuato nella valuta nella quale era espresso, prevedeva che i mutuatari potessero chiedere alla banca che il mutuo fosse espresso in una nuova valuta.

    – di Annarita D'Ambrosio

    Banche e credito, dal Covid-19 una selezione darwiniana

    Un altro interessante esempio riguarda HSBC, il primo lender nel Regno Unito per attivi, che già dal 2017 ha azzerato per i suoi mutuatari i costi di perizia immobiliare grazie ai modelli automatizzati di valutazione (c.d. AVM); quest'anno, nonostante il lock-down, HSBC ha dichiarato di essere riuscita a garantire piena operatività dell'area mutui ipotecari grazie agli AVM, estendendo tale approccio per rapporti di Loan to Value superiori all'80%.

    – Econopoly

    Mutui a tasso fisso ai tempi del coronavirus: mai così convenienti

    Comprendere l'andamento e la volatilità dei mercati finanziari è decisivo anche per chi sta pensando di chiedere un nuovo mutuo, così anche per chi – comportamento che dovrebbe seguire ogni buon mutuatario – sta già rimborsando un... La risalita degli Euribor ha comportato che ad aprile 2020, per la prima volta in 70 mesi, qualche mutuatario a tasso variabile abbia visto aumentare la quota interessi (seppur di pochi euro) all'interno della rata.

    – di Vito Lops

    Cura-Italia, primi aiuti alle famiglie: misure deboli per giovani e anziani

    Dai 100mila mutuatari fuori dalla moratoria ai requisiti stringenti dei voucher, passando per i servizi domiciliari: il provvedimento copre solo in parte le necessità dei nuclei familiari ... Eppure le garanzie emesse sono state autorizzate proprio perché le condizioni economiche dei mutuatari già non era sufficienti al momento della stipula.

    – di Marta Casadei, Michela Finizio, Valentina Melis

    Mutui prima casa, i giovani proprietari rientrano nella moratoria

    Anche se è stato eliminato l'obbligo di presentare l'Isee, è essenziale infatti che l'immobile oggetto del mutuo sia l'abitazione principale del mutuatario. ... Quest'ultimo requisito, introducendo un criterio di anzianità dei finanziamenti, creava problemi soprattutto ai mutuatari più giovani.

    – di Giuseppe Latour

    Mutui prima casa, 10 cose da sapere prima di chiedere la sospensione delle rate

    ...per informare il mutuatario dell'esito dell'istruttoria ma ci mettono in media 30 o 45 giorni (se il mutuo è cartolarizzato) per attivare in concreto la sospensione dell'addebito. ... Sono esclusi, invece, i mutuatari che al momento della presentazione della domanda rilevano ritardi nei pagamenti superiori a novanta giorni consecutivi. ... Si ricorda che a carico del mutuatario resta, per il periodo di sospensione, il...

    – di Michela Finizio

1-10 di 503 risultati