Ultime notizie:

Mussolini

    Un convegno e un progetto per parlare del lutto per la morte dei nostri animali

    "Abbiamo girato parte del documentario a Roma, dove il prato in cui venne sepolta la gallina dei nipoti di Mussolini è nato un vero e proprio cimitero: luogo di sepoltura, ma anche di incontro per chi ha bisogno di condividere i propri sentimenti", spiega Paolo Comuzzi, regista e ideatore del documentario - selezionato e finanziato in parte dal Fondo per l'Audiovisivo del Friuli Venezia Giulia - con Sabrina Tonutti, antropologa, e Andrea Trangoni.

    – Barbara Ganz

    Luce, vento, nuvole: Tibet d'Abruzzo leggero e ruspante

    Un albergo chiuso e dall'intonaco rosso mattone sempre più scrostato, quello dove fu imprigionato e da cui fuggì Benito Mussolini nell'agosto-settembre 1943; un ostello (aperto), gli impianti da sci, l'osservatorio astronomico, il giardino botanico, qualche bancarella di souvenir, camioncini di street food che da queste parti significa quasi esclusivamente arrosticini.

    – di Attilio Geroni

    Viaggio attraverso le memorie lasciate dall'occupazione italiana dell'Abissinia

    Percorso emotivo attraverso le memorie lasciate dall'occupazione italiana dell'Abissinia fra il 1935 e il 1941. l palazzo del viceré e la strage di Graziani. Il tentato golpe del 1960 e del 2019. La storia di Castagna. Che ci fanno statue del leone di San Marco? Architetti e metafisica costruita. Gondar, il cinema dopolavoro e l'aeroporto di Azazò

    – di Jacopo Giliberto

    Sì al sequestro della sede di Casapound, base per atti di squadrismo

    Via libera al sequestro preventivo della sede di Casapound, utilizzata come base operativa per spedizioni squadriste, e come rifugio a "missione" compiuta. Con questa motivazione la Cassazione (sentenza 36163 del 16 agosto) ha confermato il no del Riesame al dissequestro della sede di Bari. Una

    – di Patrizia Maciocchi

    Spadolini tra cronaca e storia le tante vite di un italiano unico

    Questo libro di Cosimo Ceccuti su Giovanni Spadolini è un libro a sua insaputa. Non si tratta di un gioco di parole e tanto meno di una frase a effetto. Perché le cose stanno così. Un allievo di Ceccuti, Gabriele Paolini, ha pensato di mettere in fila i maggiori contributi di Ceccuti dedicati

    – di Paolo Armaroli

    Nei cappelli di paglia toscani le origini del lusso made in Italy

    I copricapi intrecciati resero Signa (Fi) la capitale di uno dei primi distretti manifatturieri d'alta gamma fin dal Settecento. Oggi le aziende superstiti si sono riunite in un Consorzio che ne tutela storia e prodotti. Elevando i loro cappelli a oggetti di lusso

    – di Chiara Beghelli

    Il Duce e quel blitz SS a Campo Imperatore

    Il Gran Sasso e in particolare Campo Imperatore sono stati teatro di uno degli eventi storici che ha segnato il destino dell'Italia durante la Seconda Guerra Mondiale. Il 25 luglio del 1943 a Villa Savoia Re Vittorio Emanuele III comunicò al Duce, Benito Mussolini, che il Gran Consiglio del

    Atene: Muti emoziona con l'inno europeo

    "L'Europa, senza la Grecia e l'Italia, non significa nulla": al termine dell'esecuzione della Nona di Beethoven eseguita dall'Orchestra Cherubini di Ravenna assieme a musicisti greci, il Maestro ha lanciato un messaggio forte ai 5mila spettatori del Teatro di Erode Attico.

    – di Stefano Carrer

    D'annunzio, il «poeta water»

    Quanti spropositi ha recato l'esame di Maturità 2019? Il sito Skuola.net ha organizzato il tradizionale sondaggio e possiamo affermare che tra i più colpiti vi è Gabriele D'Annunzio. Per qualcuno è stato tra i primi "estetisti" d'Italia, per un altro fu il "poeta water". "I Malavoglia" sono stati

1-10 di 1098 risultati