Ultime notizie:

murale

    Futuro in connessione (1/3)

    Riconnettere le comunità del "qui e ora" per disegnare un nuovo futuro di Laura Lizzi Quando l'individuo viene immerso in una situazione pervasa da rapidi e irregolari mutamenti, o in un contesto saturo di novità, la sua capacità di prevedere con accuratezza, viene a crollare" - così sosteneva il noto saggista statunitense Alvin Toffler, nel suo best-seller Future Shock. Il futurologo inoltre, aveva definito ed individuato delle zone cosiddette di "stabilità personale" ovvero alcuni imp...

    – Michele Kettmaier

    Effetto Dior sulle artiste

    Tomaso Binga, Claire Fontaine, Marinella Senatore e Silvia Giambrone hanno realizzato le opere/scenografie per le ultime sfilate di Dior sotto la direzione creativa di Maria Grazia Chiuri. Le ricadure in galleria

    – di Francesca Guerisoli

    La public art può aiutarci a salvare il pianeta?

    High Tide, il primo murale a impatto zero a NY realizzato dallo street artist Iena Cruz In occasione della Climate Week di NYC e della SDG Action Zone durante l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, lo street artist iena Cruz vincitore del premio Screens2Streets, promosso da Greenpoint Innovations insieme a Newtown Creek Alliance, ha realizzato High Tide, (Alta Marea) a New York: il primo murale completamente prodotto a impatto zero. L'opera è stata infatti creata con materiali per lo più rici...

    – Maria Giovanna Pagnotta

    Dal declino al profumo di Europa: la miracolosa risalita del Leeds «italiano»

    Lungo Elland Road, una strada alla periferia sud-ovest di Leeds, ex città industriale nel nord dell'Inghilterra, un murale che occupa l'intera parete di una villetta a schiera, raffigura lo stemma giallo e blu della squadra di calcio della città. E' una zona di operai, case popolari nei tipici

    – di Simone Filippetti

    I cavallini di Nivola, il senso di comunità e il ruolo dell'arte nelle città

    L'arte pubblica, lo sappiamo, è un tema controverso: lodata per la sua capacità di migliorare la qualità estetica degli spazi urbani, viene però spesso ignorata dai residenti, quando non è abbandonata al degrado o addirittura vandalizzata. Una vicenda come quella della rimozione delle sculture di

    – di Giuliana Altea e Antonella Camarda

    Tomaso Binga, il catalogo per uscire dalla nicchia

    Tra performance, collettive e mostre personali cresce nel 2020 l'interesse per l'artista che sfida i limiti tra maschile e femminile, tra pratiche dominanti e subalterne. Sul mercato la sua opera ancora sottovalutata

    – di Giulia Ragazzi*

1-10 di 169 risultati