Ultime notizie:

Mps Capital Services

    Piazza Affari maglia nera zavorrata da Prysmian. Giù sterlina su attesa taglio tassi

    Gli investitori attendono la firma sulla tregua nella guerra commerciale tra Usa e Cina. A Piazza Affari in calo anche Telecom , torna a crescere invece Nexi, bene anche Banca Generali. Spread in rialzo di un punto a 154. La valuta inglese è in flessione perché la BoE potrebbe tagliare i tassi di interesse a fine mese

    – di Andrea Fontana e Stefania Arcudi

    Tregua sui mercati: Milano rialza la testa con il risparmio gestito, giù il petrolio

    Dopo i ribassi dei giorni scorsi, a causa delle tensioni tra Stati Uniti e Iran, le Borse europee rimbalzano . In flessione il prezzo del petrolio, mentre l'oro rallenta la corsa. La Borsa spagnola sulla parità dopo l'ok alla formazione del nuovo Governo. A Piazza Affari bene Azimut e Diasorin, in coda Telecom. Spread sale a 167

    – di Chiara Di Cristofaro e Stefania Arcudi

    Piazza Affari interrompe il rally di Natale e chiude a -0,44%, corre Wall Street

    Dopo una settimana brillante, che ha visto Piazza Affari in crescita del 3% circa, i listini sono fiacchi, nonostante il rialzo di Wall Street, sostenuta dal rally di Boeing. A Milano ancora protagonista Nexi, corre Banca Generali al ritorno sul Ftse Mib,occhi su Mediaset. Ma è il nuovo scontro tra Autostrade per l'Italia e il Governo a tenere banco

    – di Andrea Fontana e Stefania Arcudi

    Sulle Borse scattano i realizzi dopo i record, timori Brexit. Milano si salva

    Le Borse europee si sono indebolite dopo aver aggiornato nuovi massimi. Tornano le preoccupazioni per una possibile 'hard Brexit' dopo la vittoria schiacciante di Boris Johnson alle elezioni. In netto calo la sterlina. A Milano ben comprate le utility, deboli i bancari in attesa di capire i costi di cui il sistema si dovrà fare carico per il salvataggio della Popolare di Bari. Spread invariato a 157 punti, petrolio in rialzo

    – di Chiara Di Cristofaro e Stefania Arcudi

    Per le Borse arriva una settimana clou con il voto Uk e l'esordio di Lagarde

    Doppio appuntamento il 12 dicembre con le elezioni a Londra e la prima riunione del neo presidente Bce. Intato venerdì gli indici europei hanno rialzato la testa grazie ai record dei dati Usa sul lavoro. Il Ftse Mib ha chiuso la settimana con un calo dello 0,33% ma peggio hanno fatto Parigi, Francoforte e Londra (si salva solo Madrid). A Piazza Affari protagonista il duo Moncler-Ferragamo grazie alle mosse di Kering che potrebbero riaprire il risiko del lusso

    – di Enrico Miele

    Ritrovato ottimismo su Usa-Cina spinge listini. A Piazza Affari ok risparmio gestito

    I «sostanziali progressi» evidenziati dal vicepremier cinese nel negoziato Usa-Cina hanno favorito il rialzo dei listini azionari, compresa Wall Street. Sotto osservazione le mosse del premier inglese per arrivare a un nuovo voto del Parlamento sull'accordo per l'uscita dall'Ue. A Milano bene industriali, banche e auto. Spread in leggero rialzo a 143 punti. BTp Italia: bene il primo giorno di collocamento, al retail circa 2 miliardi

    – di Andrea Fontana e Stefania Arcudi

1-10 di 279 risultati