Ultime notizie:

Mors

    Il calo dello spread è anche effetto della recessione tedesca

    "Mors tua, vita mea". Mai come in questi ultimi sprazzi d'estate abbiamo ricordato il motto latino a proposito dello spread, il differenziale tra i bund tedeschi e i nostri buoni del Tesoro decennali. In queste settimane abbiamo registrato un altro tornado, questa volta politico, in grado di

    – di Giancarlo Mazzuca

    La PA soffoca le imprese, ecco una proposta che archivia i minibot

    L'autore di questo post è Massimo Amato, professore associato presso il dipartimento di Scienze sociali e politiche dell'università Bocconi - Il primo effetto dei minibot, sdoganati dalla mozione votata all'unanimità martedì 28 maggio alla Camera, è di aver scatenato una girandola di simpatici... minibotti! Dopo la botta di vita del "paghiamo presto, paghiamo tutto", ora c'è il botta e risposta fra quelli che "però così usciamo dall'euro" e quelli che "infatti così ci prepariamo all'uscita dall...

    – Econopoly

    Sondaggio Wef: «Il mondo chiede multilateralismo»

    Il mondo è più gentile di quanto appaia, almeno a livello di una opinione pubblica globale che appare mediamente aperta alla cooperazione multilaterale e ai fenomeni migratori. E' la conclusione non scontata di un nuovo sondaggio mondiale pubblicato oggi dal World Economic Forum, che sarà valutato

    – di Stefano Carrer

    Liberismo e catastrofi: come fare soldi sulle sciagure altrui

    Amici liberisti e amiche liberiste volete fare soldi con le catastrofi ma non sapete come? Adesso vi do un paio di dritte. I romani (gente saggia!) erano soliti dire "morte tua vita mia"; la loro frase è, a mio avviso, ancora estremamente attuale. Addirittura Tertulliano, un abitante di Cartagine del secondo secolo (anno più anno meno), sosteneva che "in realtà pestilenze, carestie, guerre, terremoti devono essere considerati come dei rimedi per le nazioni, come mezzi per mondare la lussuria de...

    – Enrico Verga

    Stato mamma o azienda per il welfare dell'Italia che pretende?

    Potremmo essere di fronte ad un gruppo di persone che ha il potere (declinato in tutte le sue forme?) di giudicare e stabilire quali sono le scelte di vita degne di rispetto e quelle che invece sono espressioni di stupidità. Ecco, quindi, che oggi essere acculturati potrebbe equivalere, per questo potere, ad aver solo perso tempo, a qualcosa di inutile.                                                                                      Alessandro Bertirotti Stato sociale, assistenza, protezio...

    – Francesco Mercadante

    Mps, Popolare Vicenza, Veneto Banca e quella fuga dei depositi per 65 miliardi

    C'è un indicatore assai empirico, ma pressochè infallibile a decretare lo stato di salute di una banca e la percezione che ne ha il mercato e i suoi clienti. L'indicatore è il flusso di raccolta di denaro dell'istituto. Conti correnti in primo luogo ma anche conti di deposito, vincolati o meno. Se

    – di Fabio Pavesi

    La carità delle cure palliative

    Mi è capitato tante volte di rivolgere ad amministratori diversamente impegnati - dopo averli rivolti a me stesso - inviti accorati perché ai temi della vita, soprattutto a quelli che coinvolgono intere famiglie, venissero risparmiati l'umiliazione e il danno di essere affrontati in maniera

    – di Nunzio Galantino

    Quei campioni di profumo

    Vivere meno vivere tutti. Un'altra storia. Un uomo in condizioni disperate venne operato dopo un grave incidente; al risveglio il dottore disse: vivrà, ma ha perso una gamba. L'omo con spirito agonistico rispose: non potevano vincere tutte e due. Non si può vincere tutti? Ci si deve battere per

    – di Alessandro Bergonzoni

1-10 di 60 risultati