Ultime notizie:

Moody's Analytics

    Giappone: l'Abenomics ora punta su forti stimoli fiscali anti-recessione

    L'economia è in rallentamento per fattori interni (rialzo dell'Iva) ed esterni (tensioni commerciali inetrnazionali che penalizzano l'export): così l'esecutivo vara il primo grande pacchetto di supporto all'economia dal 2016, allargando i cordoni della borsa. Con l'obiettivo di spingere il Pil di 1,4 punti percentuali al marzo 2022

    – di Stefano Carrer

    Innovazione, l'Italia non è un Paese per giovani e donne

    Tempo fa su Econopoly avevamo scritto circa l'opportunità di prevedere un 'Ministro dell' Innovazione', come avviene spesso nei paesi anglosassoni [1]. Chissà, forse quel pezzo è stato letto ed apprezzato dalla squadra del Primo Ministro. Fatto sta che la nuova compagine governativa prevede questa figura, individuata in Paola Pisano, ministra per l'Innovazione. Una figura tecnica, professoressa di Disruptive Innovation, che ha lavorato come assessore al digitale per il comune di Torino. Chissà,...

    – Stefano Denicolai

    Bce, il nuovo «bazooka» di Lagarde è contro il climate change

    Lagarde, che dal 1° novembre guiderà la Banca centrale europea, ha preso posizione contro il mutamento climatico. E non è sola: su iniziativa di Mark Carney, numero uno della Banca d'Inghilterra , è nato un colossale network finanziario a difesa dell'ambiente con trenta tra banche centrali e istituti di regolamentazione, forte di un portafoglio complessivo di 100mila miliardi di dollari

    – di Enrico Marro

    Climate change, due gradi in più costano come 27 volte il debito pubblico italiano

    Secondo stime per difetto, il conto per un paio di gradi di riscaldamento si aggira intorno ai 69mila miliardi di dollari entro il 2100: una cifra enorme, che scende a "soli" 54mila miliardi di dollari nel caso l'aumento della temperatura si fermasse a un grado e mezzo. Ma il vero problema sarebbe un riscaldamento superiore ai due gradi, che innescherebbe il temuto "warming feedback loop". Con esiti davvero imprevedibili

    – di Enrico Marro

    Blackstone a Moody's, alla conquista dei dati finanziari

    Se i dati sono il petrolio di domani, lo sono ancora di più quelli finanziari. Perché che il mercato salga o scenda, che l'economia sia in crescita o in recessione, che le aziende macinino utili e distribuiscano dividendi o affrontino ristrutturazioni, sarà comunque e sempre necessario misurare ciò

    – di Monica D'Ascenzo

1-10 di 28 risultati