Ultime notizie:

Monterenzio

    Nell'Appennino bolognese nasce la valle delle api

    Piano industriale triennale di Conapi: crescita del 30% entro il 2023 e investimenti per 3,5 milioni in un nuovo magazzino e impianti innovativi per lavorare il miele

    – di Ilaria Vesentini

    Le api sentinelle della qualità dell'aria in tutta Italia

    E' partito a Bologna il progetto sperimentale Bee-Kaeser, per l'installazione di 40 arnie in 20 sedi lungo lo Stivale del leader mondiale dei compressori (Kaeser) per monitorare la qualità dell'aria misurando la salute delle api. La settimana scorsa, sempre a Bologna, era stato lanciato il programma

    – di Ilaria Vesentini

    Relazione Dia/4 Cento clan di camorra: continua il progetto espansionistico in Italia e all'estero

    Nell'ultima relazione della Direzione investigativa antimafia, che da alcuni giorni sto mettendo sotto la lente (si vedano in archivio i post degli ultimi 4 giorni) un capitolo disarmante è dedicato, ritualmente, al "Sistema", vale a dire alla polverizzazione camorrista campana che con i suoi 100 clan censiti dalla Dia (per difetto) continua a mangiare la società e l'economia della regione e non solo. La relazione sulle organizzazioni criminali campane è devastante perché si ha l'idea chiara di ...

    – Roberto Galullo

    Pensierini di inizio ottobre

    E' ottobre, e fa freddo, sotto il cielo di Bologna o Monterenzio o Modena o Roma. Nuvole burrascose all'orizzonte, che basta leggere mezz'ora il giornale e si inizia veramente a pensare di chiudersi in un rifugio antiatomico con dieci anni di provviste, Guerra e pace, la Recherche, e 1.500 DVD. Invece controfobicamente tocca restare in sella e fare il cavaliere Jedi, schizzare da una parte all'altra, astenersi dai carboidrati (ma da nient'altro), insistere con il tofu, twitterare di gusto, deci...

    – marco lupoi

    Il libro delle facce, e l'universo delle relazioni "tattili"

    My social Network on Flickr, Facebook, Twitter and MyblogLog Inserito originariamente da luc legay Sono entrato relativamente da poco nel mondo del "social networking", diciamo dalla seconda metà del 2006. Il primo contatto è stato Flickr, che proprio un "social network" non è. Ognuno mette le sue foto, guarda quelle degli altri, ci si scambia commenti, si scelgono come "amici" certi fotografi, in modo che le loro foto man mano che vengono inserite siano poi immediatamente visibili nella...

    – marco lupoi