Ultime notizie:

Montalcino

    Castiglion del Bosco-Bpm: il Brunello «sfuso» garantisce il finanziamento da un milione

    L'operazione finanziaria tra l'azienda vinicola di Montalcino, che produce di 250mila bottiglie all'anno di Brunello, e la banca servirà a tamponare la caduta dei prezzi nella fase post-Covid ... La linea di credito (tecnicamente inventory loan) da 1 milione di euro è stata concessa all'azienda Castiglion del Bosco di Montalcino, produttore di 250mila bottiglie all'anno di Brunello, da Banco Bpm, a fronte della garanzia di un migliaio di ettolitri di vino "atto a diventare...

    – di Silvia Pieraccini

    Brunello di Montalcino, a Castiglion del Bosco un "inventory loan" da un milione

    Primo inventory loan nel vino. Castiglion del Bosco Società Agricola di Massimo Ferragamo, pregiato produttore di Brunello di Montalcino, ha ottenuto un finanziamento da 1 milione di euro, proprio nella forma tecnica di inventory loan, da parte di Banco Bpm: una linea di credito garantita dagli importanti vini in magazzino. Banco Bpm, terzo gruppo bancario in Italia, ha erogato il finanziamento utilizzando il privilegio sul magazzino di vino sfuso "atto a divenire Brunello di Montalcino". Il fi...

    – Fernanda Roggero

    Dal Barolo al Chianti, cantine a caccia di finanziamenti

    Fabrizio Bindocci – cui seguiranno azioni innovative a partire da prestiti garantiti dalle scorte di vino – che a Montalcino valgono circa 350 milioni di euro – attraverso fondi rotativi o altre formule idonee a garanzia», che restano subordinati al decreto ministeriale.

    – di Giorgio dell'Orefice

    Alla scoperta di abbazie tra vigneti e cantine

    Tra Borgogna e Champagne la sapienza monastica ha disegnato il paesaggio dei clos che oggi le maison hanno acquisito con investimenti milionari e dal Piemonte alla Toscana la storia racconta di tradizioni enologiche e vitigni salvati tra le mura dei conventi (a Montalcino l'abbazia di Sant'Antimo dà il nome a una Doc).

    – di Giambattista Marchetto

    #AlexZanardi, condizioni stabili, ma risveglio rinviato

    Era una giornata di sole, tutti contenti, eravamo a 20 chilometri da Montalcino. ... E' proprio la sfortuna maledetta, il destino che, quando dice che deve succedere qualcosa, succede», dice commuovendosi Bianchini che è il proprietario dell'azienda Ciacci Piccolomini d'Aragona a Castelnuovo dell'Abate, nel comune di Montalcino, dove dovevano arrivare Zanardi e gli altri.

    Da Ferragamo a Damiani, da Merloni a Stirpe: ecco i 25 nuovi cavalieri del lavoro

    Nel 2001 avvia insieme ai fratelli una politica di espansione della produzione in Toscana con la costituzione della Tenuta Poggio al Tesoro a Bolgheri (Li) e con l'acquisto della Tenuta San Polo a Montalcino (Si), raggiungendo così oltre 200 ettari di proprietà, a cui si aggiungono altri 100 ettari in affitto.

    – di Nicoletta Cottone

    Ricordi di una vita in bottiglia

    Si parla spesso di chi produce vino e di chi lo beve e mai di chi lo versa agli altri. Ma uno come Adriano Bellini, che riempie calici da 64 anni, ha molte cose da dire anche su tutti noi

    – di Valerio Millefoglie

1-10 di 516 risultati