Ultime notizie:

Montalbano

    Scrivere guardando Genova

    stato felice, Giovanni (1952); e sempre lì, appena più a est, con la memoria che spazia dal 1950 al duemila, la casa dell'attuale eterna fidanzata d'Italia, la Livia del commissario Montalbano di Andrea Camilleri.

    – di Gino Ruozzi

    Ricordando Andrea Camilleri

    E' diventato molto noto in tarda età, dagli anni Novanta in poi, grazie al successo de Il Commissario Montalbano: il personaggio letterario da lui creato nel 1994, che a partire dagli anni Duemila ha avuto una trasposizione televisiva molto... Per volontà di Camilleri, il romanzo finale della serie del Commissario Montalbano uscirà, postumo, il 16 luglio 2020 con il titolo Riccardino. ...del Commissario Montalbano.

    – Gabriele Caramellino

    Il miglioramento della croccantezza dei cannoli siciliani, a partire dal cannolo "Ruggero"

    Questa sera, alle ore 21,25 su Rai 1, vanno in onda i nuovi episodi de Il Commissario Montalbano: la celebre serie tv italiana ambientata in Sicilia e ispirata ai romanzi dello scrittore siciliano Andrea Camilleri (1925 - 2019). Ma dalla Sicilia arrivano anche altre creazioni molto godibili, tra cui il cannolo siciliano. Gli appassionati e gli esperti di gastronomia conoscono bene il piacere derivante dal gustare questo cibo. Fino ad oggi, peraltro, una delle critiche che si potevano muovere...

    – Gabriele Caramellino

    Si chiudono gli anni Dieci e si aprono gli anni Venti del XXI secolo

    Nell'immagine: l'attore italiano Luca Zingaretti, interprete del personaggio della serie televisiva Il Commissario Montalbano. Vanno a chiudersi gli anni Dieci di questo secolo: un periodo storico duro per la maggioranza degli italiani, nel quale sono definitivamente venuti a galla i problemi di fondo dell'economia italiana. L'unica area veramente in salute dell'economia italiana continua ad essere l'export: il 2019 si chiuderà con un aumento delle esportazioni superiore al 3%. Il peggio è pa...

    – Gabriele Caramellino

    Animali in città, spesi 221 milioni: Modena, Prato e Verona le migliori

    Nel 2018 gestire gli animali nelle città è costato circa 221 milioni di euro (182 milioni nel 2017), dei quali circa 177 per i Comuni e 44 per le aziende sanitarie locali, con la pubblica amministrazione che però ha speso il 58% del bilancio destinato al settore solo per la gestione dei canili rifugio, circa 102 milioni di euro della spesa stimata per il 2018. I numeri del "Rapporto animali in città 2019" di Legambiente parlano chiaro: il trend resta caratterizzato da luci ed ombre con un gap tr...

    – Guido Minciotti

1-10 di 293 risultati