Ultime notizie:

Molière

    Paolo Grassi, una mostra a Palazzo Reale nel centenario della nascita

    Con lui la Terza rete divenne un canale culturale pubblico e aumentò la produzione di film e sceneggiati premiati ai festival più importanti: dall'"l'albero degli zoccoli" di Ermanno Olmi, a "Padre padrone" dei Fratelli Taviani, da "Molière" di Ariane Mnouchkine, a "Gesù di Nazareth" di Franco Zeffirelli.

    – di Adriana Fracchia

    Le tragedie di Clarissa ma che divertimento!

    Nel salon, che in realtà era la stanza in cui giaceva malata Mme de Rambouillet (1618-60), "i preziosi", e soprattutto le "preziose" che saranno successivamente prese in giro da Molière, avevano ingentilito il linguaggio esercitandosi a «tout dire», anche le cose più difficili, «sans brutalité et sans obscurité».

    – di Luigi Sampietro

    Il mito senza tempo di Don Giovanni

    O l'egregio Dom Juan di Molière, rappresentato a Parigi nel 1665. ... Curi è un conoscitore notevole della storia del pensiero e studia il mito attraverso tre momenti, ovvero de Molina, Molière e Mozart-Da Ponte.

    – di Armando Torno

    Addio a Luigi, l'ultimo De Filippo

    A 87 anni d'età si è spento a Roma Luigi De Filippo, ultimo erede della storica dinastia napoletana che ha fatto grandi il teatro e il cinema italiano. Attore, regista e commediografo, figlio di Peppino De Filippo, insuperabile spalla di Totò, e dell'attrice Adele Carloni, era nato a Napoli il 10

    La freddezza che si cela dietro il fascino di Emmanuel Macron

    Emmanuel Macron si guarda il video sul telefonino di un evento della campagna elettorale in cui qualcuno gli aveva lanciato un uovo che gli si era rotto in testa. Fa una sonora risata e se lo rivede di nuovo. «Non mi ha fatto male. Lo ha lanciato da una bella distanza, vede?» commenta con la moglie

    – di Simon Kuper

    «Inferno», il colossal della città-palcoscenico

    L'evento teatrale più atteso di questa ventottesima edizione del Ravenna Festival è senza dubbio Inferno di Marco Martinelli ed Ermanna Montanari, prima tappa di un grandioso percorso - commissionato dal Festival - nelle tre cantiche della Divina Commedia, che si articolerà a scadenza biennale sino

    – di Renato Palazzi

    «Révolté» contro il banale

    Signor Ambasciatore di Francia, autorità tutte, signore e signori, amici e ospiti di questa splendida sede storica, questo è per me un momento di grande emozione perché costituisce la meta inattesa di un lungo itinerario condotto seguendo le varie strade di un orizzonte che ho sempre amato. Questa

    – di Gianfranco Ravasi

    Cos'è il romanzo (e cosa non lo è)

    Gli imperi, si sa, si sfaldano proprio mentre sembrano raggiungere un'incontrastata egemonia: non avendo più confini, perdono l'identità. E' quello che è successo al romanzo, che pretende di coincidere con la letteratura tout court. Ma se tutto è romanzo nulla lo è: la mancanza di attrito con

    – di Matteo Marchesini

1-10 di 92 risultati