Ultime notizie:

MIT

    Un Nobel alla nuova economia

    La storia recente dei premi Nobel per l'economia lascia lo spazio aperto a molte riflessioni sulla dinamica di quella che era stata definita a metà Ottocento da Thomas Carlyle una "scienza triste". Carlyle si opponeva alle semplici considerazioni di mercato basate sulla legge fondamentale della domanda e dell'offerta. Il filosofo e storico scozzese non criticava tanto il sistema economico, quanto le interpretazioni e le analisi dei grandi economisti di quel tempo. In particolare, non gli piaceva...

    – Gianfranco Fabi

    Perché è particolarmente importante il Nobel all'economia di quest'anno

    David Card, Joshua D. Angrist e Guido W. Imbens sono i vincitori del premio Nobel per l'economia del 2021, un riconoscimento che risulta tanto meritato quanto atteso. A Card, professore presso l'Università della California Berkeley, va il premio per "i suoi studi empirici sull'economia del lavoro", mentre ad Angrist (Mit) e Imbens (Stanford) è stato attribuito per "i loro contributi metodologici all'analisi delle relazioni causali". Qual è l'effetto dell'immigrazione sul salario e sull'occupaz...

    – Tortuga

    Un premio a tre studiosi che insegnano a diffidare delle ricette semplici

    Il premio Nobel per l'Economia è stato assegnato, da una parte al canadese-americano David Card dell'Università di Berkeley, per i suoi contributi empirici all'economia del lavoro, e dall'altra congiuntamente all'israelo-americano Joshua Angrist e l'olandese-americano Guido Imbens, rispettivamente

    – di Claudio Lucifora

1-10 di 2577 risultati