Ultime notizie:

Miss Sixty

    Capsule Elizabeth Sulcer per Miss Sixty

    Il connubio celebrity e aziende di moda non è mai stato così importante come in questo momento, quando l'esposizione social del prodotto può decretarne il successo globale. Una delle capsule griffate più recenti è quella firmata da Elizabeth Sulcer, stylist delle star e influencer, per Miss Sixty.

    – di Marta Casadei

    Ipo da 5 miliardi di dollari per Miss Sixty (ora cinese)

    Le onde del destino possono essere le più crudeli. Nel giro di due giorni, nel dicembre del 2011, il gruppo Sixty, che nei suoi ventuno anni di vita aveva fatto amare i suoi jeans e la sua moda pop made in Italy in tutto il mondo, piangeva la scomparsa del suo fondatore e vulcanica mente creativa,

    – Chiara Beghelli

    Prede dei cinesi / Il lusso

    Imbattibili nei costi, i cinesi non brillano certo per notorietà dei brand, dove invece l'Italia eccelle. Il nostro Paese rappresenta quindi da questo punto di vista un terreno di caccia privilegiato, come testimoniano le ultime operazioni realizzate. Nel 2012 il guppo nautico Ferretti (e dunque

    Pezzi di moda venduti agli stranieri: un bene o un male?

    L'ultimo, in ordine di tempo, è Miss Sixty con Energie, passato a Crescent Hydepark, gruppo "panasiatico", così si autodefinisce, che significa operante in tutta l'Asia, mi viene spiegato a richiesta. Il sito di questo gruppo non funziona da stamattina, quindi in questo istante non riesco a sapere di chi si tratta, ma speriamo più tardi. ECCO INVECE IL LINK: http://chp.vc/ Quel che molti mi domandano è se è un bene o un male che pezzi di moda italiana finiscano in mani straniere. Premetto innanz...

    – Paola Bottelli

    Anche Miss Sixty ed Energie passano agli asiatici: tocca a Crescent Hyde Park

    ARRIVA CRESCENT HYDEPARK PER RILANCIARE AZIENDA DA 300 MLN   (ANSA) - MILANO, 21 MAG - Il gruppo Sixty, noto nel mondodella moda per i marchi di jeans Miss Sixty ed Energie, passaalla società d'investimento panasiatica Crescent HydePark. E'quanto si apprende da fonti. Obiettivo dell'operazione, è statospiegato, rilanciare il gruppo italiano che ha fortementerisentito della crisi con un fatturato che in due anni si ècontratto da oltre 500 a circa 300 milioni. Il tutto con undebito di circa 300 mil...

    – Paola Bottelli

    Sixty entra nell'orbita cinese

    Dovremo farci il callo. Trendy international, gruppo dell'abbigliamento di medio calibro (almeno per gli standard cinesi, dato che può vantare 3.500 dipendenti

    – di Rita Fatiguso

    Prada, Versace e altri brand battono in Tribunale un "taroccatore". Ma il risarcimento è irrisorio

    Copio e incollo dalla Adn Kronos: "Angelo Foresto, titolare di Just Firme e Just Moda, è stato condannato dal Tribunale di Milano per contraffazione di marchi della moda e concorrenza sleale. Il dispositivo della sentenza è stato pubblicato oggi su alcuni quotidiani. Secondo i giudici del Tribunale di Milano, Foresto, proprietario di Just Firme, una società di franchising multifirme vicino a Bologna, ha contraffato, fra gli altri, i marchi Prada, Versace Jeans Couture, Versace, Just Cavalli, Die...

    – Paola Bottelli

1-10 di 18 risultati