Ultime notizie:

Mino Pecorelli

    Ambrosoli, ancora oggi una luce nella notte italiana

    Oggi al Teatro Grassi di Milano la cerimonia di consegna del Premio Giorgio Ambrosoli, a quarant'anni dalll'omicidio del liquidatore della Banca Privata del finanziere Michele Sindona. Presente il capo dello Stato Sergio Mattarella

    – di Guido Gentili

    Nuovi ministri: la lista completa dell'esecutivo Lega-M5S

    Via a un governo politico con Giuseppe Conte premier. Un esecutivo che vede la luce dopo ottantotto lunghe giornate di trattative, veti, rotture e convergenze. Diciotto ministri, solo 5 donne. Giuseppe Conte ha anche stabilito un record difficilmente superabile: essere chiamato due volte, a

    – di Nicoletta Cottone

    Le mani su Roma, dalla banda della Magliana fino a Mafia capitale

    Lo voleva la banda della Magliana, lo vogliono i suoi eredi: mettere le mani su Roma. Perché a Roma continuano a portare tutte le strade, perché qui tutto finisce e tutto si mescola. "Il mondo dei vivi e quello dei morti", per dirla con una celebre intercettazione. Proprio come avviene in certi

    – di Raffaella Calandra

    24 marzo 1979, un giorno nero per il Paese: attacco politico-giudiziario alla Banca d'Italia

    Il 23 marzo 1979 Antonio Maccanico, segretario generale al Quirinale con Sandro Pertini, scrive nei suoi diari: «Ho ricevuto Giovanni De Matteo (capo della procura di Roma, ndr), il quale mi ha informato della proposta di un suo sostituto di procedere contro Baffi e Sarcinelli... Sono rimasto allibito... Ho informato il presidente, La Malfa e Baffi... Ho un gran sospetto che vi sia un legame con l'Affare Caltagirone, cioè che si voglia premere su Baffi e Sarcinelli perché questi divengano più ar...

    – Beniamino Piccone

    Rapimento di Aldo Moro/ Quel filone di indagine sui collegamenti delle Br con la 'ndrangheta mai approfonditi

    Cari lettori di questo umile e umido blog, negli anni ho approfondito con diversi servizi la pista secondo la quale la criminalità organizzata avrebbe avuto un ruolo determinante nel sequestro e nelle successive fasi del sequestro del leader della Dc Aldo Moro. Da martedì sto analizzando alcuni spunti di grandissimo interesse dell'audizione svolta il 5 e il 12 ottobre nella Commissione parlamentare d'inchiesta presieduta da Giuseppe Fioroni (Pd), di Antonio Federico Cornacchia, oggi generale in...

    – Roberto Galullo

    Walter Tobagi e il "problema di arrivare alla verità, a qualunque costo"

    Il 28 Maggio di 36 anni fa i brigatisti uccidono senza pietà davanti a casa il giornalista del Corriere della Sera Walter Tobagi, che con ostinazione persisteva nel sostenere che i terroristi "non sono samurai invincibili". Chi sparò a Tobagi fu Marco Barbone, che faceva parte della Brigata 28 marzo, così chiamata in onore (sic!) dei quattro terroristi uccisi quel giorno del 1980 in via Fracchia a Genova in uno scontro a fuoco con i carabinieri dell'Antiterrorismo - guidati dal generale Carlo Al...

    – Beniamino Piccone

    Copasir indaga su Carminati e 007

    Nel mirino del Copasir finiscono i presunti rapporti tra il boss di Mafia Capitale, Massimo Carminati, e i servizi segreti. Sotto la lente sospette omissioni,

    – Ivan Cimmarusti

1-10 di 18 risultati