Ultime notizie:

Mielizia

    Nell'Appennino bolognese nasce la valle delle api

    Piano industriale triennale di Conapi: crescita del 30% entro il 2023 e investimenti per 3,5 milioni in un nuovo magazzino e impianti innovativi per lavorare il miele

    – di Ilaria Vesentini

    Api "sentinelle" dell'ambiente: glifosato e metalli trovati negli orti in città

    Tracce di glifosato a Milano nel 2017 e a Bologna nel 2018, mentre tra dieci metalli pesanti ricercati nell'ambiente a Torino, Milano, Bologna e Potenza i più riscontrati dalle api sono stati cromo, vanadio, nichel e ferro, seguiti da piombo, rame e zinco. E' quanto emerge da un'attività di monitoraggio ambientale condotta in quattro città italiane nell'ambito di "Api e Orti Urbani", i cui risultati sono stati presentati oggi a Bologna, a Fico Eataly World. Il progetto - su iniziativa, tra gli al...

    – Guido Minciotti

    Miele, cresce del 3,3% il fatturato del consorzio Conapi

    Cresce del 3,3% il fatturato del Conapi, consorzio di produzione di miele che raccoglie oltre 600 produttori per 100mila alveari di proprietà, che nel periodo 2017-2018 si è attestato a 21,9 milioni. La crescita è dovuta soprattutto al marchio Mielizia, che ha fatto segnare un +20%. Il bilancio, approvato all'unanimità dall'assemblea dei soci, presenta anche un utile di 168 mila euro. Risultati positivi, a dispetto del raccolto piuttosto avaro: 1.550 tonnellate (produzione 2017) di miele contro ...

    – Guido Minciotti

    Le api sentinelle della qualità dell'aria in tutta Italia

    E' partito a Bologna il progetto sperimentale Bee-Kaeser, per l'installazione di 40 arnie in 20 sedi lungo lo Stivale del leader mondiale dei compressori (Kaeser) per monitorare la qualità dell'aria misurando la salute delle api. La settimana scorsa, sempre a Bologna, era stato lanciato il programma

    – di Ilaria Vesentini

    Expo, un altro sabato da record. Lunghe code davanti ai padiglioni

    Nel giorno dell'OktoberFest di Monaco di Baviera, Expo non ha voluto essere da meno: in nome dei circa 35 milioni di consumatori italiani di 'bionde' e 'rosse', ha ospitato la Festa della Birra. E per la giornata ha raggiunto, se non superato, il record di visitatori: sabato scorso i visitatori

    L'ape va in città

    Nel centro di Milano, nel quartiere Isola, proprio all'ombra dei nuovi grattacieli dalle vetrate sfavillanti sorgerà il primo apiario d'artista realizzato da Green Island in collaborazione con Legambiente. Le api metropolitane avranno a loro disposizione arnie di design. La fatica loro (e degli apicoltori) produrrà il «Mi-Mi», miele Milano, la cui prima raccolta è prevista per la primavera del 2016. L'installazione di questa oasi urbana si attende all'inizio di settembre. Per finanziare il proge...

    – Maria Rosa Pavia

    Biologico Alce Nero, nella rete di Conapi i marchi Mielizia e Cuor di miele

    Venti giorni dopo l'intesa preliminare, il Consorzio nazionale apicoltori (Conapi) e Alce Nero, marchio leader nel biologico, hanno firmato il closing relativo al passaggio a Conapi del ramo d'azienda dei marchi Mielizia, Cuor di Miele (riservato alla rete Ecor NaturaSì) e altre produzioni apistiche a marchio del distributore. Con questa operazione, il network consortile, cui aderiscono più di 600 piccoli e medi apicoltori, torna a concentrarsi sul core business che l'ha contraddistinto sin dall...

    – Nicola Dante Basile

    Il biologico di Alce Nero cresce a due cifre

    Crescono fatturato e export di Alce Nero e Mielizia, il gruppo bolognese che raccoglie più di mille agricoltori biologici e apicoltori. Nel 2013 il fatturato ha registrato un aumento dell'11% a 50,7 milioni.In particolare il brand Alce Nero, con 29 milioni di fatturato (+18,5%), rappresenta il 57% di quello globale. Rilevanti sono stati i risultati nella Gdo, la grande distribuzione organizzata (+21,5%), grazie all'introduzione della linea 'baby food' e alle zuppe biologiche pronte in busta. L'...

    – Emanuele Scarci

    Al principe del Giappone piace la pasta antimafia

    L'aveva promesso durante l'incontro con i responsabili del Gruppo Alce Nero Mielizia e ha mantenuto la sua promessa. Il principe del Giappone Akishino, secondogenito dell'imperatore Akihito, ha gustato le reginelle biologiche Libera Terra, la pasta realizzata dalle cooperative sociali siciliane che coltivano i terreni confiscati dallo Stato ai boss mafiosi. La pasta era stata consegnata nelle mani del principe direttamente da Lucio Cavazzoni, presidente del Gruppo Alce Nero Mielizia, la società...

    – Nino Amadore