Persone

Michelle Bachelet

Michelle Bachelet è un politico cileno, appartenente al Partito Socialista. È l'attuale Presidente del Cile, carica che ricopre per la seconda volta. È stata la prima donna a rivestire tale posizione in Cile. È stata anche Ministro della Sanità (dal 2000 al 2002) e della Difesa (dal 2002 al 2004) e Presidente pro tempore dell'Unasud (dal 2008 al 2009).
Michelle Bachelet si è laureata nel 1982 all'Università del Cile come medico chirurgo. Tra il 1983 ed il 1986 si è specializzata in pediatria e sanità pubblica. In questo periodo si è dedicata all'attività politica, diventando membro della Gioventù Socialista e negli anni settanta del Partito Socialista Cileno. Michelle Bachelet ha lavorato per il Ministero della Sanità, come consulente della Pan-American Health Organization e dell'Organizzazione Mondiale della Sanità. Nel 1995 è entrata nel Comitato centrale del partito e tra il 1994 e il 1997 ha lavorato come Consigliere per la sottosegreteria del Ministero della Sanità. Nel 1998 ha prestato servizio al Ministero della Difesa come consigliere del Ministro. Dal 1998 al 2000 è diventata un membro attivo della sua commissione politica. La Bachelet è stata nominata Ministro della Sanità nel 2000 e 2 anni più tardi ha ottenuto il dicastero della Difesa. Dal 2006 al 2010 ha rivestito la carica di Presidente del Cile, sostituita da Sebastián Piñera.
Bachelet è stata di nuovo candidata alle presidenziali del 2013 per la coalizione di centro-sinistra Nuova Maggioranza dopo la vittoria alle primarie di coalizione del 30 giugno 2013. Il 15 dicembre 2013 ha vinto nuovamente le elezioni, divenendo Presidente eletto del Cile. È entrata in carica l'11 marzo 2014.
Michelle Bachelet è separata e ha tre figli.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Elezioni | Michelle Bachelet | Cile | Comitato centrale | Organizzazione Mondiale della Sanità | Pan-American Health Organization | Ministero della Sanità | Partito Socialista | Unasud |

Ultime notizie su Michelle Bachelet

    «In Italia più razzismo contro i migranti»: l'Onu invia ispettori

    L’annuncio del monitoraggio arriva dal neo Alto commissario per i diritti umani, Michelle Bachelet, che aprendo a Ginevra i lavori del Consiglio Onu sul tema riunito fino al 28 settembre, ha attaccato il governo italiano, colpevole di aver... Nel mirino di Bachelet sono finite anche le «irragionevoli» separazioni dei bambini dalle rispettive famiglie di migranti messa in atto dall'amministrazione Trump ai confini con il Messico.

    – di Vittorio Nuti

    Il Papa in Cile e Perù: «Ho paura di una guerra nucleare, siamo al limite»

    E' il volo più lungo del pontificato, quasi 16 ore. Papa Francesco questa mattina è decollato da Roma verso Santiago del Cile, prima tappa di un viaggio che lo porterà anche in Perù. E' il ventiduesimo viaggio del suo pontificato, il sesto che tocca paesi dell'America Latina, tenendo fuori ancora una

    – di Carlo Marroni

    Il Cile svolta a destra: il magnate Piñera torna presidente

    A volte ritornano. Sebastian Piñera è il nuovo presidente del Cile, ha vinto il ballottaggio di domenica. E' un imprenditore multimiliardario che piace a destra e non dispiace al centro. L'iconografia è quella di altri presidenti latinoamericani: è ricchissimo, con interessi che spaziano dal calcio

    – di Roberto Da Rin

    Buenos Aires, ciclone Trump sul vertice Wto

    DAL NOSTRO INVIATOBUENOS AIRES - «Il sistema multilaterale del commercio non è perfetto, ma funziona ed è il solo che abbiamo». Così il direttore generale della Wto, Roberto Azevedo, ha aperto ieri a Buenos Aires i lavori dell'XI Conferenza dell'Organizzazione mondiale del commercio di Buenos

    – di Gianluca Di Donfrancesco

    Da Bachelet a Piñera:?in Cile un addio e un (probabile) ritorno

    E' stata l'icona di un Cile nuovo, democratico e progressista. Il potere del suo sorriso, la storia della sua famiglia, il padre vittima della dittatura di Pinochet e la sua onestà politica le garantiranno, così pare, la segreteria generale dell'Onu. Michelle Bachelet, 66 anni, termina il mandato

    – di Roberto Da Rin

    Nasce in Cina una nuova roadmap per la cooperazione internazionale

    Pechino - Il vertice politico di Yanqi Lake con 29 tra Capi di Stato e di Governo si chiude con l'individuazione di una strada comune per realizzare la strategia One Belt One Road lanciata quattro anni fa dalla Cina. Per l'Italia del premier Paolo Gentiloni lo snodo vero sta nei tre punti chiave

    – dal nostro corrispondente Rita Fatiguso

    Le confessioni di Ratzinger

    La novità della coabitazione di un Papa regnante e di uno emerito non ha smesso di sollevare dissapori in taluni ambienti cattolici. A rassicurare gli animi ci ha pensato lo stesso Benedetto XVI che, in Ultime conversazioni, il suo recente volume-intervista, rispondendo alle domande di Peter

    – di Giovanni Santambrogio

1-10 di 66 risultati