Ultime notizie:

Michele Sindona

    11 luglio 1979. Un libro per ricordare Giorgio Ambrosoli e la sua storia

    Così aveva scritto a sua moglie l'avvocato Giorgio Ambrosoli, prima di essere freddato la sera dell'11 luglio del 1979 a colpi di pistola da un sicario proveniente dagli Stati Uniti e assoldato dalla mafia su ordine del banchiere Michele Sindona,... ...politici vicino a Michele Sindona che valutarono, assecondando le pressioni del banchiere, l'opportunità di far pagare allo Stato il buco nero di 268 miliardi lasciato dalla sua banca privata.

    In ricordo di Guido Roberto Vitale, finanziere alieno e italiano anomalo

    Quando l'Italia del maestro Manzi leggeva la Gazzetta dello Sport per familiarizzare con la lingua italiana, Guido Roberto Vitale leggeva il Financial Times. Laureato brillantemente in economia - senza lode perché il barone di turno scoprì di non essere citato nella tesi sulle operazioni di mercato aperto della Federal Reserve - all'Università di Torino, Vitale partì per Londra e New York (specializzato alla Columbia University), per poi lavorare a Mediobanca. Possiamo dire che abbia portato il ...

    – Beniamino Piccone

    Il salvataggio della Pop Bari, solita commedia. E paga il contribuente

    Domenica sera alle 21 è stato convocato il Consiglio dei ministri per deliberare su "misure urgenti per la realizzazione di una Banca (Pubblica, ndr) di Investimento". Se ne sentiva la mancanza, visto che in Italia di banche ne abbiamo parecchie. Il governo ha deliberato un finanziamento fino a 900 milioni a Invitalia che controlla il Mediocredito Centrale, affinché eroghi le risorse necessarie al salvataggio della Banca Popolare di Bari. Il solo acronimo "BPI" fa tornare in mente la Banca Pr...

    – Beniamino Piccone

    L'esempio di Silvio Novembre, una vita per la cultura del rispetto delle regole

    Siccome la memoria è l'arma dei deboli contro i forti, è un dovere civico oggi ricordare Silvio Novembre, scomparso l'altra notte a Milano. Maresciallo della Guardia di finanza, fu tra i principali collaboratori di Giorgio Ambrosoli durante la liquidazione della Banca Privata Italiana del banchiere-bancarottiere Michele Sindona, mandante dell'omicidio di colui che è stato definito da Corrado Stajano "Un eroe borghese". Nel corso delle ricerche storiche sulla figura di Paolo Baffi, ogni qualvolt...

    – Beniamino Piccone

    Giorgio Ambrosoli, il senso dello Stato

    Come ebbe a spiegare nel 2010 Giulio Andreotti in uno dei suoi rari empiti di sincerità, l'avvocato Giorgio Ambrosoli, commissario liquidatore delle banche di Michele Sindona, era uno che «se l'andava cercando». Fosse stato più prudente, non si sarebbe opposto in modo così inflessibile ai

    – di Raffaele Liucci

    Ambrosoli, ancora oggi una luce nella notte italiana

    Oggi al Teatro Grassi di Milano la cerimonia di consegna del Premio Giorgio Ambrosoli, a quarant'anni dalll'omicidio del liquidatore della Banca Privata del finanziere Michele Sindona. Presente il capo dello Stato Sergio Mattarella

    – di Guido Gentili

    Anna Lorenza Gorla: «In Mario Draghi riconosco gli stessi valori di mio marito»

    «Quarant'anni dopo, è andata come scriveva suo marito? Direi proprio di sì». In una mattinata di riflessioni e ricordi, un'unica volta le lacrime bagnano il ciglio di Anna Lorenza Gorla in Ambrosoli, per tutti Annalori. Quando rievoca quella lettera, presagio di morte e testamento di vita, con cui

    – di Raffaella Calandra

    Chiedi chi era Ligresti: ascesa e declino del vicerè di Milano

    Se c'è un aggettivo adatto per descrivere la parabola di Salvatore Ligresti questo è «trasversale». Lui è stato trasversale al tempo, che ha scandito adattandosi a tutti i suoi mutamenti; allo spazio, che ha occupato fisicamente con le sue inconfondibili torri; alla politica, che ha cavalcato con

    – di Stefano Elli

    Addio al giudice Imposimato che il M5S voleva al Colle

    E' morto ieri all'età di 81 anni Ferdinando Imposimato, uno dei giudici istruttori più famosi del dopoguerra. L'alto magistrato era nato a Maddaloni (Caserta) il 9 aprile 1936. La sua lunga carriera s'è intrecciata con alcune delle più complesse vicende giudiziarie degli ultimi decenni: il caso

    Il settore chiede regole certe. Affari e legami dei due player

    Nel 2016 il fatturato globale dell'industria dei diamanti naturali, a livello retail - quello delle gioiellerie -, ha toccato i 74,3 miliardi di dollari, in leggera contrazione sui due anni precedenti. La distribuzione finale ricarica mediamente sugli acquirenti di gioielli quattro volte il costo

    – di Nicola Borzi

1-10 di 78 risultati