Persone

Michele Coppola

Nato a Torino nel 1973, laurea in Scienze Politiche Internazionali, è executive director Arte cultura e beni storici di Intesa Sanpaolo, e direttore delle Gallerie d'Italia (i tre musei della Banca con sede a Milano, Napoli e Vicenza). Coordina il Progetto Cultura di Intesa Sanpaolo, da marzo 2015: in questi anni, sotto la sua direzione, sono state realizzate importanti mostre prodotte in collaborazione con i principali musei nazionali e internazionali tra cui il Metropolitan Museum of Art di New York, l'Ermitage di San Pietroburgo, il Museo Puskin di Mosca, la National Gallery di Londra e la Estorick Collection of Modern Italian Art di Londra. È consigliere di amministrazione della Fondazione Camera-Centro Italiano per la Fotografia di Torino.

È stato assessore alla Cultura e alle politiche giovanili della Regione Piemonte (2010-2014) e ha assunto incarichi amministrativi in diverse realtà culturali di Torino (Consorzio La Venaria Reale, Fondazione Museo delle Antichità Egizie, Fondazione Torino Musei, Fondazione Film Commission Torino Piemonte, Associazione Torino Città Capitale Europea, MAUTO-Museo Nazionale dell'Automobile di Torino, Fondazione Camillo Cavour). Da aprile 2019 è consigliere esecutivo di Intesa Sanpaolo Highline, la società che valorizza gli spazi pubblici del Grattacielo di Torino. È consigliere della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Michele Coppola

    Gli agenti del contemporaneo e la creazione di cornici editoriali: una lezione

    Immaginate e poi impaginate. Prendete le seguenti quattro scene e provate a connettere i punti. Nella prima, il Vasari del nostro tempo, Hans-Ulrich Obrist, curatore e direttore della Serpentine Gallery di Londra, mette la testa in una fotocopiatrice vestito da Bottega Veneta per un bellissimo

    – di Gianluigi Ricuperati

    Foto di gruppo del collezionismo italiano

    Da un'indagine promossa da Intesa Sanpaolo PB insieme ai galleristi di Miart l'identikit dei privati che comprano arte

    – di Marilena Pirrelli

    Intesa Sanpaolo apre la quarta Galleria d'Italia a Torino

    Palazzo Turinetti in piazza San Carlo, sede legale dell'istituto, verrà trasformato in un museo focalizzato sulla fotografia. Prevista l'apertura nel 2022. La banca amplia così le sue sedi espositive presenti già a Milano, Napoli e Vicenza

    – di Marilena Pirrelli

    L'arte in bilancio ha un benchmark

    Il Gruppo Intesa Sanpaolo ha riallineato le informazioni e aggiornato la raccolta al fair value

    – di Marilena Pirrelli

    Inaugurato Vòce il nuovo locale di Aimo e Nadia in piazza della Scala

    Il nome è un'idea di Gavino Sanna, il celebre pubblicitario. Ai suoi amici del Luogo di Aimo e Nadia in meno di dieci minuti ne aveva proposti almeno una cinquantina. Ma quando si sono fermati su Vòce (all'incirca il tredicesimo della lista) Stefania Moroni, Alessandro Negrini e Fabio Pisani hanno

    – di Fernanda Roggero

    La collezione Agrati donata a Intesa Sanpaolo

    La collezione Luigi e Peppino Agrati entra nel patrimonio artistico di Intesa Sanpaolo, lo ha deciso il Cavalier Luigi Agrati, scomparso nel 2016, con un atto di donazione. Tra le opere «Triple Elvis» di Andy Warhol , «Financial District» di Jean-Michel Basquiat, un «Concetto spaziale» di Lucio

    – di Marilena Pirrelli

1-10 di 50 risultati