Ultime notizie:

Michele Conti

    Barone e il sogno della Normale al Sud sconfitto dal sovranismo universitario

    Come era prevedibile alla fine sono arrivate le dimissioni. Il direttore della Scuola Normale di Pisa, Vincenzo Barone, ha deciso di lasciare prima di incassare la quasi certa sfiducia del Senato accademico (il pronostico parlava addirittura di 12 voti contro e un astenuto). Studenti e docenti lo

    – di Marzio Bartoloni

    Scuola Normale di Pisa, si dimette il direttore Barone

    Il direttore della Scuola Normale Superiore di Pisa, Vincenzo Barone, si è dimesso dall'incarico comunicando la decisione con una lettera trasmessa al Senato accademico, convocato per oggi. La decisione è maturata nella notte, dopo che ieri pomeriggio Barone aveva annunciato che avrebbe valutato

    Scuole di eccellenza e politica, perché Napoli non sarà «Normale»

    Piccolo è meglio, anche all'università. E se c'è una eccellenza nell'accademia - in Italia non ce ne sono poi così tante - è meglio tenerla lì dove è nata senza provare a trapiantarla da un'altra parte (in questo caso al Sud). Altrimenti il suo prestigio potrebbe appannarsi danneggiando chi quel

    – di Marzio Bartoloni

    Il Sud rinascerà con uno sviluppo sinergico

    La Scuola Superiore a Napoli si farà probabilmente, ma certo non si chiamerà "Normale". Il brand prestigioso rimane esclusivamente pisano e il sindaco Michele Conti esulta. Altrettanto fanno gli studenti e una parte dei docenti della Normale. I motivi sembrano diversi: il sindaco difende la

    – di Andrea Boitani

    Vince la Lega: la Scuola superiore del Sud non si chiamerà «Normale»

    «La Normale ai pisani». Alla fine questo è il succo della disfida accademica e non solo che si è consumata in queste settimane intorno al progetto di costruire una sede della prestigiosa "Oxford sotto la Torre pendente" - la Normale di Pisa appunto - nella città di Napoli presso l'università

    – di Marzio Bartoloni

    Si rinnovano 47 presidenti di Provincia: votano sindaci e consiglieri comunali

    Più di 700 consiglieri candidati in 73 liste per i 328 incarichi di consigliere provinciale nei 27 consigli al voto. 80 sindaci candidati presidenti per le 47cariche in lizza, che saranno votati da oltre 58 mila 650 tra sindaci e consiglieri comunali chiamati con il loro voto a rappresentare gli

    La Lega e la «presa» di Pisa, città- simbolo

    C'è una posta in gioco in questa "campagna" di Salvini: la presa di Pisa al ballottaggio di domenica. Un simbolo, più che una città. Lui sarà lì venerdi mentre la sinistra schiera Gentiloni e Veltroni. Non Renzi.

    – di Lina Palmerini

    Ballottaggi, ecco tutte le sfide: la Lega punta ai voti M5s per fare bottino pieno

    Saranno soprattutto sfide tra centrodestra e centrosinistra quelle che caratterizzeranno i ballottaggi di domenica 24 giugno nei 14 capoluoghi di provincia nei quali i sindaci non sono stati eletti al primo turno. Con il M5s escluso dalle sfide principali (sarà in campo solo a Terni, Avellino e

    – di A. Gagliardi e V. Nuti

1-10 di 12 risultati