Ultime notizie:

Michael Sandel

    La retorica della meritocrazia e la contrarietà agli ideali

    Ma poi la riflessione si allarga, perché il tema della "retorica della meritocrazia" è un tema caldo – lo dimostrano, tra gli altri, i recenti lavori del filosofo Michael Sandel e del giurista Daniel Markovits, ma prima di loro se... Il terzo aspetto che caratterizza la critica liberale alla meritocrazia, e che emerge con forza anche tra le preoccupazioni evidenziate da Michael Sandel, è relativo all'instabilità sociale che un ordine fondato sulla ideologia meritocratica...

    – di Vittorio Pelligra

    Quando una distopia diventa un'utopia: il mito della "meritocrazia" che produce il suo opposto

    Good fortune and the myth of meritocracy" (Princeton University Press, 2016), il giurista di Yale, Daniel Markovits, con lo studio intitolato "The Meritocracy Trap: How America's Foundational Myth Feeds Inequality, Dismantles the Middle Class, and Devours the Elite" (Penguin, 2019) e il filosofo di Harvard, Michael Sandel, con il suo nuovo libro in uscita a metà settembre "The Tyranny of Merit: What's Become of the Common Good?" (Allen Lane, 2020).

    – di Vittorio Pelligra

    Scuola, a Selargius si paga per saltare la fila ai colloqui con i professori

    Quando viaggiate in aereo e con il biglietto acquistate anche l'opzione di imbarco prioritario, state pagando un extra per poter saltare la fila. Un servizio aggiuntivo che la compagnia aerea vi offre ad un certo prezzo. Ma se un servizio simile vi venisse offerto, a pagamento, dalla scuola dei

    – di Vittorio Pelligra

    E' ora di riparare i guasti dell'egoismo razionale

    Si dice che l'economia abbia fondato la fortuna dei suoi teoremi sull'ipotesi di comportamento razionale (massimizzante) e auto-interessato (egoista). Inizialmente, con Adam Smith, l'ipotesi non aveva pretese descrittive, ma era destinata a mostrare come nel mercato potessero realizzarsi scambi

    – di Andrea Boitani

    «Economia come» tre giorni di incontri e dibattiti a Roma

    Tre giorni di fitto dibattito, con 26 appuntamenti in agenda, articolati in Dialoghi, Frontiere, Visioni e Grandi interviste. La prima edizione del festival "Economia come - L'impresa di crescere", prenderà avvio all'Auditorium Parco della Musica di Roma il 17 novembre, con l'obiettivo di offrire

    – di Dino Pesole

    Da dove vengono (e dove ci porteranno) i nuovi populismi

    Nell'ultimo anno, il populismo ha gettato nello scompiglio le democrazie occidentali. Forze populiste diverse, sotto forma di partiti, leader e idee, hanno contribuito alla vittoria dei sostenitori della Brexit nel referendum britannico sulla permanenza nell'Ue e all'elezione di Donald Trump alla

    – di Brigitte Granville

    La via trumpiana al capitalismo

    L'insediamento di Donald Trump da 45esimo Presidente degli Stati Uniti viene largamente visto come l'inizio della fine dell'ordine capitalistico post-1945 che dominò a livello globale dalla fine della Guerra Fredda. Ma è possibile che il Trumpismo sia di fatto la fine dell'inizio? La vittoria di

    – di Anatole Kaletsky

    Il Titanic e l'abisso sociale: come vedere un iceberg

    La tragedia del Titanic, affondato nella notte tra il 14 e il 15 aprile del 1912 dopo lo scontro con un iceberg al largo dell'Oceano Atlantico, proprio durante la sua prima traversata, ci consente un'analisi descrittiva che offre uno spaccato della società di inizio ventesimo secolo, da un lato, ma anche alcune evidenze drammaticamente attuali. Un ricco dataset, disponibile online, contiene infatti informazioni dettagliate su tutti i passeggeri registrati, la classe di imbarco, il numero di fig...

    – Luciano Canova

1-10 di 15 risultati