Ultime notizie:

Michael Lang

    Il libro paga di Woodstock: tutti i cachet degli artisti

    Il concetto di soldi si sposa male con i leggendari «Three Days of Peace and Music». Eppure ciascun artista che, dal 15 al 18 agosto 1969, salì sul palco si vice corrispondere un cachet. Da Jimi Hendrix, il più pagato di tutti, ai Quill che portarono a casa poche centinaia di dollari

    – di Francesco Prisco

    Woodstock 50 anni dopo: sembrava la rivoluzione ma era la fine del sogno

    Dal 15 al 17 agosto 1969 si tennero i «tre giorni di pace e musica» che sconvolsero il mondo: 400mila hippie nelle campagne a Nord di New York, una comune temporanea che ebbe come inno «The Star Spangled Banner» nella versione elettrica di Hendrix. Poteva essere l'origine del mondo nuovo, ma era più semplicemente l'estate indiana degli anni Sessanta

    – di Francesco Prisco

    Un Woodstock in pretura

    Come celebrare degnamente il 50ennale di Woodstock? Ovvio: rifacendo Woodstock. Jimi Hendrix, Janis Joplin e Jerry Garcia sono morti? Mettiamoci Jay-Z, la ex Hannah Montana Miley Cyrus e gli Imagine Dragons, portiamoli nelle campagne newyorchesi dal 16 al 18 agosto e rievochiamo i «tre giorni di

    Woodstock 50 verso la cancellazione: «Produzione non all'altezza»

    Woodstock fu uno dei rarissimi casi in cui un disastro produttivo fa la storia. Non sappiamo se il concerto celebrativo per i 50 anni di Woodstock farà mai la storia, in ogni caso già ci sembra ci siano i presupposti per dire che si tratta di uno dei più grandi disastri produttivi di sempre:

    – di Francesco Prisco

    «Arezzo Wave» chiude le iscrizioni: «Il progetto è portare i vincitori in tour per l'Europa»

    Ancora 24 ore circa e poi si chiuderanno le iscrizioni per partecipare all'edizione 2017 di «Arezzo Wave Love Festival» (nella foto Ansa), da oltre 30 anni brand di ricerca di nuovi talenti musicali riconosciuto a livello nazionale e internazionale. Gli artisti che hanno finora risposto alla chiamata superano il migliaio: per la conta finale si attende il termine ultimo di adesione, fissato appunto per il 7 marzo. L'evento che qui in Italia è stato a lungo punto di riferimento indiscusso per la ...

    – Francesco Prisco

    Quarantasette anni fa i 400mila di Woodstock. Ma italiani ce n'erano? Provate a rispondere voi

    A Ferragosto si portano l'anguria e i giochi di società. Non potendo offrirvi una fetta d'anguria, «Money, it's a gas!» propenderà per la seconda opzione: un bel gioco di società legato alla ricorrenza musicale per eccellenza, ossia l'anniversario del Festival di Woodstock, quei tre giorni di pace, amore e musica che si tennero a Bethel, nella leggendaria fattoria di Max Yasgur, a partire dal 15 agosto del 1969. Sappiamo tutto e il contrario di tutto di quell'evento che spaccò a metà la storia d...

    – Francesco Prisco

    Euro 2016: Svizzera, la lista dei 23 convocati

    Il commissario tecnico della Svizzera, Vladimir Petkovic, ha comunicato la lista dei 23 giocatori convocati per Euro 2016. Tra i calciatori che militano nel campionato italiano ci sono lo juventino Lichtsteiner e il genoano Dzemaili. Escluso invece l'esterno dell'Udinese Silvan Widmer. Presente,

    – a cura di Datasport

    I conti in tasca a Woodstock 46 anni dopo: ecco tutti i cachet da Hendrix ai Quill

    Il 15 agosto 1969, esattamente 46 anni fa, si apriva il festival di Woodstock, il più grande raduno della storia del rock e al tempo stesso l'inizio della fine del movimento Flower Power. Il concetto di denaro si sposa male con la filosofia dei «Three Days of Peace and Music» ma gli artisti che salirono sul palco di Bethel non lo fecero certo a gratis. Per anni sul tema dei cachet si è spesso e volentieri glissato, poi nel 2009 - a distanza di 40 anni dall'evento - esce finalmente «The Road to W...

    – Francesco Prisco

1-10 di 22 risultati