Ultime notizie:

Mia Farrow

    «Io, Berlusconi e De Benedetti ma anche Kissinger e Mia Farrow»

    «Nel 1984, quando sono arrivato alla Mondadori, mi sentivo come un monaco a Las Vegas. Provenivo dalla Boringhieri di Torino dove, in un clima calvinista, silenzioso e severo, Paolo Boringhieri non diceva mai nulla, non comunicava mai un numero, non spifferava mai niente a noi della redazione,

    – di Paolo Bricco

    ARRIVEDÓOORCI!

    Anche Belzebù non ne può più e vuol prendersi una pausa. Non nella Hollywood di Tom Ellis, l'affascinante protagonista della serie tv americana «Lucifer»,  per cambiare vita e fare il buono nel night club di sua proprietà. Ma rannicchiato in un antro cupo, con affaccio sul mare procelloso, dove

    Ritorno agli "Swinging Sixties"

    Sixties, anni di libertà, di una presa di coscienza da parte dei giovani all'insegna dell'insolenza e affermazione. E' l'alba di un nuovo stile, sia nel make up che nella moda. Come non ricordare la nascita della minigonna creata da Mary Quant? E questo look sfrontato e insolente dominerà anche il

    – di Monica Melotti

    Woody Allen

    Altro maestro del cinema, altro sex scandal. Nel 1992 il regista di «Zelig» fu accusato da Mia Farrow, sua compagna da 12 anni, di aver scattato foto porno alla di lei figlia adottiva Soon-Yi Previn, all'epoca poco più che 20enne. Tra i due c'era evidentemente stata una relazione, ma Allen provò a

    Angelina Jolie-Brad Pitt. E' Hollywood a pagare il «divorzio del secolo»

    «Come Brangelina non ne fanno più», il lamento dalla collina di Los Angeles si sente fin qui. Il dolore più interessante non è quello dei fan di tutto il mondo ma di un'industria che per tutto il Novecento si è appoggiata a coppie come Angelina Jolie e Brad Pitt. Bacall-Bogart, Taylor-Burton,

    – di Angela Manganaro

    Ottant'anni di Woody Allen: tanti auguri al maestro del cinema americano

    Si festeggia un compleanno importante sotto i riflettori del cinema americano: Woody Allen compie ottant'anni, molti dei quali passati dietro una macchina da presa.Nato a New York il 1° dicembre del 1935, con il nome di Allan Stewart Königsberg, da una famiglia ebrea di origine

    – Andrea Chimento

    I primi 70 anni di Doinel

    Jean-Pierre Léaud, attore-feticcio della Nouvelle Vague, da Truffaut a Godard, celebra il compleanno con il meritato Pardo

    – Goffredo Fofi

1-10 di 34 risultati