Ultime notizie:

Metroweb

    Telecom e la lunga lotta per la rete fissa

    Individua le zone “ a fallimento di mercato”, stanzia risorse per rendere conveniente investirvi, sceglie una tecnologia, FTTH, e in nome di una presunta sinergia con l'installazione dei contatori elettronici, induce Enel a entrare in questo nuovo business: viene costituita Openfibre, 50% Enel, 50% CDP, che apporta anche la (indirettamente) sua Metroweb, che già aveva cablato 1,2 milioni di unità abitattive.

    – di Franco Debenedetti

    Telecom Italia congela la cessione di Sparkle

    Applicando un multiplo di 7 volte l’Ebitda, si arriverebbe a una valutazione di 840 milioni, più o meno la cifra che Cdp era disposta a mettere sul tavolo quando trattava su Metroweb.

    – di Antonella Olivieri

    Private equity, alla fase finale la cessione del gruppo Marval

    Sembra in una fase importante la cessione di Marval, azienda piemontese del mercato automotive specializzata nella lavorazione meccanica di particolari, partecipata dal fondo Mandarin. Secondo indiscrezioni sarebbe infatti in corso da qualche mese un'asta, gestita dall'advisor Gca Altium e dallo studio Gianni Origoni Grippo Cappelli, dove sarebbero ormai alla fase finale alcuni fondi di private equity stranieri: ci sarebbe il fondo Stirling Square Capital Partners, gruppo finanziario britannic...

    – Carlo Festa

    F2i rientra nelle tlc: via a polo di servizi

    F2i rientra sulla scena dele tlc con un polo di servizi specializzati per le imprese, dotato di una dorsale in fibra ottica di proprietà che si snoda lungo le autostrade italiane. Si chiamerà Irideos e nascerà ufficialmente dalla fusione, entro fine luglio, delle tre realtà aziendali acquisite dal

    – di Antonella Olivieri

    La rete unica e i nuovi intrecci azionari

    «Lo Stato non sta prendendo il controllo di Tim. Riteniamo che una rete unica separata e neutrale corrisponda all'interesse generale. Pensiamo che un modello public company sia preferibile ad un controllo che ha mostrato limiti». E' perentorio, secco, sintetico il tweet di Carlo Calenda. Con

    – di Franco Debenedetti

    Telecom, privatizzazione mal riuscita. Ora l'Italia volta pagina

    l cosiddetto "piano Rovati" porta la data del 5 settembre 2006. Ventisette cartelle zeppe di numeri per dimostrare perché a Telecom conviene privarsi della rete, consegnarla allo Stato e quotarla in Borsa. Si parlava della rete nella sua interezza, 25-30 miliardi di valore con i quali l'ex

    – di Antonella Olivieri

    Cassa Depositi e Prestiti pronta a entrare in Telecom Italia

    Colpo di scena nella partita Telecom. Cassa Depositi e Prestiti è pronta a entrare nel capitale della compagnia telefonica, a quanto risulta a Il Sole 24 Ore, con una quota compresa tra il 3% e il 5%. La discesa in campo, a «tutela degli interessi di sistema», sarà portata oggi giovedì nel

    – di Antonella Olivieri

    Tim-Open Fiber, sulle reti i dossier avanti in parallelo

    La strada per lo scorporo della rete Telecom Italia è ancora lunga (c'è chi prevede anche un paio d'anni)e non è destinata a intrecciarsi a breve con quella di Open Fiber, con la quale non risultano contatti. Al consiglio Telecom del 6 marzo - già in calendario per l'esame di bilancio e piano

    – di Antonella Olivieri

    Enel sotto la lente tra inizio lavori in Perù e futura ipo di Open Fiber

    Enel sotto la lente a Piazza Affari, all'indomani dell'annuncio del via ai lavori di costruzione di Wayra I, il suo primo parco eolico in Perù. A sollecitare l'attnzione del mercato e' emerso inoltre che la controllata del gruppo, Enel Open Fiber, potrebbe sbarcare a Piazza Affari nel 2019, non

    – di Eleonora Micheli

1-10 di 388 risultati