Ultime notizie:

Mervyn King

    Bce tra due fuochi, alle prese con una complicata exit strategy

    Come ogni decisione presa negli ultimi anni, anche quella prossima - se avviare o meno un nuovo programma di operazioni di rifinanziamento a lungo termine LTRO - è probabile che rappresenti per la Banca Centrale Europea l'ennesima fonte di critiche. Nel caso in cui venga varato questo nuovo programma, ormai giunto alla quarta versione, ci saranno critiche da parte chi ritiene che l'attivismo della banca centrale sia eccessivo e destinato a distorcere il funzionamento del mercato. Viceversa, nel ...

    – Francesco Lenzi

    Trump contro Fed, perché la banca centrale non può essere intoccabile

    L'autore di questo post è Matteo Gallone, dottore in Scienze dell'Economia e della Gestione Aziendale, specializzando in Intermediari, Finanza Internazionale e Risk Management all'Università di Roma La Sapienza - Ci si aspettava un fine anno senza amare sorprese per l'economia globale. ?Purtroppo, qualcosa è andato storto. Ciò che ha contributo ad infuocare lo scenario finanziario internazionale durante queste due ultime settimane è stata le volontà (celata e non) del presidente Trump di voler ...

    – Econopoly

    La riforma fiscale per le imprese che punta ad accelerare la crescita

    Ora che il pacchetto della riforma fiscale varata al Senato deve essere armonizzato con la versione già approvata dalla Camera, molti negli Stati Uniti e nel mondo si chiedono quale impatto avrà la normativa sull'economia americana. E soprattutto in che modo inciderà sulle prospettive di crescita a

    – di Robert J. Barro

    A nudge for economists

    In a few years, the Nobel prize in Economics has been awarded to four behavioural economists, that is to say the economic scientists who are most inclined to contaminate their discipline with psychology. The rationality of "Homo Economicus", or economic man, at times presumed to be absolute, is

    – by Alberto Orioli

    I mercati finanziari e alcune tracce sul futuro dell'economia globale

    Che cosa è il mercato? Una definizione molto larga e abbastanza veritiera potrebbe essere questa: il mercato è la somma delle menti e dei comportamenti di tutti gli operatori presenti sul mercato. E in questa epoca, stanno avvenendo due fatti interessanti: il primo è che molti operatori di mercato non hanno più le idee molto chiare sul futuro, il secondo è l'introduzione di tecnologie sempre più avanzate nella gestione degli investimenti. I cambiamenti di questi anni hanno un impatto anche sui...

    – Gabriele Caramellino

    Il caso Libor scuote la Bank of England

    Come nelle migliori serie televisive, il seguito promette di essere molto più entusiasmante del prologo. L'affaire Libor-atto secondo è cominciato in sordina, con un'indagine che torna a scuotere Barclays e lambisce la Bank of England, svelando una nuova trama potenzialmente in grado di riscrivere

    – di Leonardo Maisano

    I confini inesplorati della politica monetaria

    Quando finirà? Le grandi banche centrali continuano a varare programmi di stimolo monetario sempre più intensi (pur scontentando a volte i mercati finanziari, che vogliono ormai sempre di più). La Bank of England, che diversi mesi fa sembrava destinata a una cauta stretta sui tassi, ieri ha varato

    – di Riccardo Sorrentino

    Salvabanche, perché è meglio il bail-in del bail-out (con un occhio a Churchill)

    Il salvataggio delle quattro piccole banche italiane - Cariferrara, Carichieti, Banca Etruria e Banca Marche - ha posto all'attenzione dell'opinione pubblica la valenza dell'entrata in vigore il prossimo 1° gennaio 2016 della Direttiva EU - approvata dal Parlamento italiano - sulla risoluzione delle crisi bancarie (direttiva BRRD, Bank Recovery and Resolution Directive). Quando il risparmiatore viene "colpito", il livello di attenzione sale vorticosamente. Ne sono la prova le attenzioni dei tal...

    – Beniamino Piccone

    Draghi: «Garantiremo inflazione al 2% senza ritardi»

    «Non ci sono limiti particolari all'uso che possiamo fare degli strumenti a nostra disposizione». Lo ha detto il presidente della Bce, Mario Draghi, in un discorso all'Economic Club of New York, all'indomani delle nuove misure annunciate dall'Eurotower, accolte con delusione dai mercati.

    La crisi non uccide il Dragone

    Il mese di agosto non è mai stato di riposo per la finanza. Nel solleone del 2007 cominciarono a snodarsi i tentacoli di quella crisi finanziaria che avrebbe poi portato alla Grande recessione. Nell'agosto del 2011 le Borse crollarono, dall'America all'Europa all'Asia, sotto il timore

    – Fabrizio Galimberti

1-10 di 215 risultati