Ultime notizie:

Mercato dell’auto

    Perché l'economia italiana ha bisogno di mercati più globali, non meno

    Di che cosa parliamo, quando parliamo di globalizzazione. Negli ultimi giorni il presidente del Consiglio Conte e il ministro del Lavoro Di Maio hanno sottolineato il primo la correlazione fra la recessione e il calo della domanda internazionale - in particolare soffermandosi sul rapporto della

    – di Paolo Bricco

    Retromobile Paris: aste e mercato dell'auto d'epoca fra record e invenduti

    La principale fiera d'auto d'epoca in Europa Retromobile Paris si è svolta dal 7 al 11 febbraio nella capitale francese presa nella morsa della neve. La situazione climatica, che ha comportato disagi logistici non indifferenti, non ha però scoraggiato le migliaia di visitatori che hanno affollato

    – di Giovanni Gasparini

    L'e-commerce cambierà volto ai mercati dell'auto e del noleggio

    L'e-commerce è il vero fenomeno disruptive di questa epoca, in quanto separa la compravendita di cose (i beni virtuali, essendo dati e informazioni, già si scambiavano da remoto) nei due momenti: l'acquisto e la consegna.

    – di Pier Luigi Del Viscovo

    Mercato dell'auto: per Fca dati migliori della media. La classifica

    Primo segno negativo dopo 34 mesi consecutivi per il mercato auto. Su Il Sole 24 Ore online si trova l'articolo sulle immatricolazioni di aprile. Per quanto riguarda le marche il Gruppo Fiat Chrysler accusa il colpo e segna un calo del 4,02%, da 48.846 a 46.88 immatricolazioni. Considerando l'intero periodo però Fca fa meglio del mercato e tra gennaio ed aprile cresce del 9,62%, a quota 219.232 immatricolazioni, con una quota di mercato al 29,49 per cento. Fiat Chrysler poi ha chiuso la giorna...

    – Infodata

    Auto: mercato in Europa nel 2017 oltre i livelli pre-crisi. Le performance delle marche

    Se confermato nei prossimi mesi, le consegne di vetture in Europa potrebbero sfiorare nel 2017 quota 16 milioni, oltre i livelli pre-crisi. Qui l'articolo sul canale Motori.  Il marzo migliore di sempre (penalizzato, quello 2016, dalla festività di Pasqua) vede immatricolazioni (Ue+Efta) in crescita del 10,9%, 191mila vetture in più frutto di un progresso che coinvolge i maggiori mercati, a partire dall'Italia (+18,2%), con aumenti a doppia cifra anche in Germania e Spagna e segni meno visibil...

    – Infodata

    Marzo da record per il mercato europeo dell'auto (+10,9%)

    La primavera inizia con il sole per il mercato europeo dell'auto. Marzo ha registrato, secondo i dati Acea (l'associazione dei costruttori europei), 1.936.839 immatricolazioni nell'Unione europea e nei Paesi Efta (Islanda, Norvegia e Svizzera), per un incremento del 10,9%. «Proseguendo con questo

    – di Augusto Grandi

    Il mercato dell'auto tiene, ma serve una visione strategica per il futuro

    Il mercato italiano dell'auto gode di buona salute? Nonostante tutto, sembra di sì, almeno apparentemente. I dati diffusi ieri dal mistero dei Trasporti parlano di circa diecimila immatricolazioni in più a febbraio rispetto allo stesso mese del 2016 (+6,2%), con un giorno lavorativo in meno e

    – di Francesco Antonioli

    Il mercato dell'auto punta a quota 2milioni di immatricolazioni nel 2017

    Il mercato italiano dell'auto pare aver inserito la marcia giusta. E se novembre ha portato un rallentamento della crescita (+8,2% contro il 16,7% dei primi dieci mesi), le prospettive per i prossimi due anni appaiono comunque confortanti. Secondo il presidente del Centro studi Pormotor, il 2017 potrebbe essere l'anno in cui le immatricolazioni tornano sopra i 2 milioni, con un progresso dell'11% rispetto alle 1.830.00 consegne previste per l'intero 2016. Qualche perplessità in più nelle val...

    – Infodata

    Un giorno lavorativo in meno rallenta la corsa del mercato dell'auto (+9,75%)

    Un giorno lavorativo in meno ed i primi effetti del terremoto (non per le ultime scosse) hanno rallentato la crescita del mercato italiano dell'auto che ad ottobre ha registrato un incremento del 9,75%, con 146.632 immatricolazioni. Gian Primo Quagliano, presidente del Centro studi Promotor, valuta

    – di Augusto Grandi

    Effetto-Trump sui listini Ue, Milano chiude a -2,5% con banche ko

    Ancora una seduta di vendite sui listini europei (segui qui i principali indici) . L'incertezza politica sull'esito delle elezioni presidenziali negli Stati Uniti sta suggerendo cautela agli investitori (anche Wall Street ha chiuso negativa), in particolare sui mercati europei che potrebbero essere

    – di Eleonora Micheli e Guido Maurino

1-10 di 101 risultati