Ultime notizie:

Meltemi Editore

    Qualche ritorno e qualche sperimentazione, in televisione

    «La tv generalista si trova davvero ad un trivio tra: 1) la radicalizzazione delle sue forme unidirezionali di egemonia e controllo sull'individuo/massa; 2) il ridimensionamento e la specializzazione di alcune sue funzioni collettive senza tuttavia saperne mutare la qualità; 3) la definitiva catastrofe della sua tradizione metropolitana e spettacolare, incapace di reggere la complessità della persona, dell'abitare singolare», notava già nel 2001 Alberto Abruzzese nel proprio libro L'intelligenza...

    – Gabriele Caramellino

    I pubblicitari e alcuni appunti sul destino della pubblicità

    «La rivoluzione apportata alle modalità di comunicazione dai new media e dall'avvento di Internet, a partire dall'ultimo decennio del XX secolo, ha determinato una perdita di efficacia del tradizionale modello comunicativo unidirezionale tipico dell'epoca dei mass media e una conseguente necessità di ridefinizione, non ancora risolta, delle modalità espressive della pubblicità». Queste riflessioni sono di Daniele Pittèri (manager culturale italiano, docente universitario di tecniche pubblicitar...

    – Gabriele Caramellino

    I mondi dei videogames

    "Guardiamo le diverse "generazioni" di videogames, analizziamo lo sviluppo del dispositivo. E' stato uno sviluppo rapidissimo ed estremamente significativo: in questo sviluppo è possibile trovare, storicamente espresso, l'inizio di un nuovo ciclo dell'industria culturale, caratterizzato dall'integrazione forte, esplicita e programmata, tra spettacolo, informazione, gioco e conflitto. La caduta storica, anche, di ogni distinzione tra apprendimento e intrattenimento". Così scrive, già nel 2003, A...

    – Gabriele Caramellino

    Bibliografia di questi anni, tra passato, presente e futuro

      I libri parlano tra loro, afferma Umberto Eco (1932), scrittore e filosofo di fama internazionale. Già, ogni libro contiene una serie di rimandi, idee, citazioni che costituiscono un reticolo di associazioni per il lettore. Oggi, viviamo l'epoca della lettura veloce e multimediale sugli strumenti digitali. Ma la lettura lenta su carta è ancora ben presente nell'esperienza di vita. I libri si leggono per piacere o per dovere. A volte, le due modalità si sovrappongono. Di seguito, propongo una ...

    – Gabriele Caramellino

    I giornalisti italiani e Second Life: un amore breve

    di Diomira Cennamo TG3, ottobre 2006 Come dimostra il dibattito scoppiato in rete e sulle pagine del nostro blog nei giorni scorsi, l'atteggiamento della stampa generalista italiana verso Second Life sembra disilluso se non apertamente denigratorio. Due anni fa, nell'ottobre 2006, a tre anni dalla nascita di Second Life, le cose erano molto diverse. E' quello che traspare da questo servizio del Tg3 in cui viene intervistato uno dei massimi esperti italiani di SL, il giornalista Mario Ger...

    – Marco Minghetti

    Rinascimento Virtuale? - 1

    Conversazione con Mario Gerosa, di Diomira Cennamo Ci incontriamo a poco più di una settimana dai festeggiamenti (rigorosamente online) per il quinto compleanno di Second Life, il più noto tra i mondi virtuali, sviluppato dai Linden Lab. Frank Koolhaas in Second Life mi si presenta nelle sue spoglie umane di Mario Gerosa. Che nella realtà è caporedattore di AD Architectural Digest, membro dell'Omnsh (Observatoire des Mondes Numériques en Sciences Humaines) e Docente di Multimedialità e paesaggi...

    – Marco Minghetti