Ultime notizie:

Medio Oriente

    Petroliera iraniana in fiamme, il mercato resta prudente

    Un nuovo misterioso incidente a una petroliera - questa volta battente bandiera iraniana - complica la trama sempre più pericolosa delle relazioni mediorientali. Ma le quotazioni del barile ancora una volta non si infiammano, benché il rischio geopolitico sia a livelli di guardia come non accadeva

    – di Sissi Bellomo

    Trump ordina il ritiro dalla Siria di tutti i mille militari

    Mentre le truppe turche avanzano il presidente americano ha preso la decisione del ritiro totale del contingente Usa dal Nord della Siria. "Una mossa molto intelligente" la definisce su Twitter. I combattenti curdi cercano alleanza con regime siriano e Russia per contrattacco contro Ankara

    – dal nostro corrispondente Riccardo Barlaam

    Perché i focolai di crisi in Medio Oriente non infiammano il petrolio

    L'incidente alla petroliera iraniana ha un effetto limitato sulle quotazioni. Il Brent dopo la fiammata di oltre 2 punti percentuali seguita alla notizia di una petroliera iraniana in fiamme nel Mar Rosso, ha ridimensionato la sua corsa. Restano ancora dubbi, però, su quanto accaduto oggi nelle prime ore dell'albaalla nave Suezmax.

    – di Sissi Bellomo

    Wall Street chiude in rialzo dell'1,1% sull'intesa Usa-Cina

    Nell'ottava acquisti in tutto il Vecchio Continente, Milano la migliore da inizio anno. Ottimismo sui listini azionari per l'avanzamento del negoziato Usa-Cina. Anche daBrexit si apre qualche spiraglio, con i mercati che sembrano credere in un accordo last minute, cosa che ha portato la valuta britannica al massimo in tre mesi. Petrolio in rally con tensioni in Iran

    – di Andrea Fontana e Stefania Arcudi

    His Majesty the President

    Negli ultimi vent'anni le truppe americane hanno combattuto, sono state dispiegate, hanno occupato basi militari o partecipato ad esercitazioni in 150 paesi del mondo. Gli stati sovrani membri delle Nazioni Unite sono 193. Un ridimensionamento degli impegni dell'unica superpotenza rimasta, sarebbe salutare e necessario. Solo Roma nel momento di massima espansione imperiale faceva marciare così tanto le sue legioni. Ha dunque una logica decidere di ridurre e forse anche ritirare le truppe dal Me...

    – Ugo Tramballi

    Siria, le vittime di una guerra e le mappe dei conflitti del mondo

    L'aviazione turca ha ripreso a bombardare aree nel nord-est della Siria a ridosso della frontiera. E Ankara fa sapere che l'offensiva prosegue secondo i piani, con la conquista degli obiettivi prestabiliti. Raid aerei vengono lanciati anche contro il nord dell'Iraq, prendendo di mira il Pkk curdo per frenare il soccorso verso la zona di conflitto siriana. I curdi, da parte loro, attaccati anche da milizie dell'Isis, fanno sapere di aver ucciso nelle ultime ore 5 soldati turchi. Qui la cronaca de...

    – Infodata

1-10 di 7296 risultati