Aziende

Mediaset

Mediaset è la più grande azienda italiana attiva nel settore dei media e delle comunicazioni.

E' al centro della cronaca economica e finanziaria dal 12 dicembre 2016, per il tentivo di scalata messo in atto dalla società francese Vivendi SA e per la battaglia legale che ne è seguita.

Mediaset opera nel settore televisivo, ma ha importanti attività anche nella produzione e distribuzione cinematografica, nei servizi multimediali, nel commercio a distanza e nella raccolta pubblicitaria.

Proprio nella raccolta pubblicitaria Mediaset risulta il più grande gruppo televisivo italiano, essendo a differenza del principale competitor, la Rai, finanziata unicamente tramite questo mezzo.

Al grande pubblico Mediaset è nota soprattutto per le tre reti generaliste Canale 5, Italia 1 e Rete 4. Già nella loro struttura, ma in parte anche nella programmazione, si evidenzia chiaramente la concorrenza diretta con i tre canali della Rai.

Mediaset è però oggi presente anche su altre piattaforme, come il digitale terrestre, in particolare con l'offerta Mediaset Premium, tramite la quale è possibile acquistare la visione di eventi sportivi e di film. È inoltre presente sul satellite nella piattaforma gratuita Tivù Sat.

La società è anche attiva all'estero, con partecipazioni in Telecinco in Spagna e in Endemol, un'importante casa di produzione olandese.

Negli ultimi trent'anni Mediaset ha portato un nuovo modo di fare televisione rispetto a quello proposto dalla RAI. Da una parte l'assenza del canone e dall'altra l'ispirazione a modelli commerciali e televisivi americani hanno fatto di Mediaset un'alternativa importante e di grande successo al modello pubblico.

Simbolo dell'azienda è da sempre il basilisco, detto comunemente il “Biscione”, simbolo originariamente dei Visconti ma che da sempre contraddistingue le attività imprenditoriali di Silvio Berlusconi, sin dai suoi esordi nel settore immobiliare. Proprio Silvio Berlusconi è infatti proprietario di Fininvest, azionista di maggioranza di Mediaset, anche se si è dimesso da ogni carica all'interno del gruppo al momento del suo ingresso in politica nel 1994.

L'8 aprile del 2016 viene ufficializzato l'accordo tra Mediaset e Vivendi per la vendita della pay-tv alla società Francese.

Il 12 dicembre del 2016 il gruppo francese Vivendi ha annunciato di detenere più del 3% del capitale di Mediaset. Allo stesso tempo la società francese ha dichiarato di voler continuare ad acquistare azioni del Biscione per arrivare ad una quota tra il 10% e il 20%.
Il 13 dicembre 2016 la quota di Vivendi sale al 12,32%.

Il giorno successivo tale partecipazione sale al 20% per poi arrivare al 29,9%.

Ultimo aggiornamento 21 marzo 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Telecomunicazioni | Mediaset | Telecinco | Rete 4 | Italia 1 | Endemol | Spagna | Canale 5 | Fininvest | Francese | Vivendi SA | RAI | Silvio Berlusconi | Visconti |

Ultime notizie su Mediaset

    Mediaset: Tribunale deciderà a fine gennaio sul riassetto in Olanda

    Bisognerà aspettare fino al 21 gennaio per capire se il progetto di Mediaset di fondersi con la sua controllata spagnola e traslocare nei Paesi Bassi potrà andare avanti: la richiesta cautelare di bloccare l'operazione verrà valutata dal Tribunale civile di Milano solo dopo la nuova assemblea di Cologno Monzese che delibererà su alcune modifiche allo statuto della società olandese

    – di Andrea Fontana

    Borse, scatta conto alla rovescia sui dazi. Milano(-1%) , maglia nera sotto 23mila

    E' iniziata un'importante settimana con molti appuntamenti: oltre alle riunioni delle banche centrali sui tassi ci sono le elezioni in Gran Bretagna. Domenica potrebbero scattare i nuovi dazi Usa i beni di Pechino ma si spera in un accordo tra i due Paesi. A Piazza Affari calcio protagonista. Lo spread torna sotto 170 punti

    – di Andrea Fontana e Flavia Carletti

    L'Ue delle regole severissime accetta due paradisi fiscali tra i suoi fondatori

    Una ricchezza finanziaria privata che oscilla tra i 21 e i 32 trilioni di dollari sarebbe custodita nelle giurisdizioni segrete e sapientemente sottratta al fisco; ogni anno, il flusso finanziario transfrontaliero si aggira tra 1 e 1,6 miliardi di dollari; dall'inizio degli anni '70, invece, i paesi africani, a causa degli espedienti di evasione ed elusione, avrebbero perduto 1 trilione di dollari circa. Questi 'numeri', qui presentati in ordine sparso, provengono dalle indagini svolte da Tax Ju...

    – Francesco Mercadante

    Mediaset-Vivendi, trattative al rush finale e ipotesi slittamento udienza

    Si è chiusa senza accordo l'udienza di oggi al Tribunale di Milano fra Mediaset e Vivendi. L'udienza, prevista inizialmente per le 12.30 è stata spostata alle 15.30. Davanti al giudice Elena Riva Crugnola, però, le due parti sono andate senza accordo

    – di Andrea Biondi

    «Spara e scappa»: la truffa della mancata raccolta rifiuti a Roma

    «La grande monnezza» è l'inchiesta in più puntate condotta dalla trasmissione di Mediaset. Zingaretti firma l'ordinanza: Roma Capitale dovrà individuare entro pochi giorni uno o più siti sul suo territorio per lo smaltimento dei suoi rifiuti

    – di Nicoletta Cottone

    Mediaset e Vivendi trattano sul prezzo: ma chi comprerà le azioni in mano francese?

    E ora, se verrà trovato un accordo tra Mediaset e Vivendi, chi comprerà le azioni del Biscione in mano francese? E a che prezzo? Sono queste le due principali domande da porsi dopo che il giudice del tribunale di Milano, Elena Riva Crugnola, sentite le parti, venerdì ha concesso un'altra settimana di tempo per trovare un'intesa che non riguarda solamente la genesi della holding olandese Mfe, ma è ormai finalizzata a un accordo 'tombale' sull'intera storia processuale che divide le due società d...

    – Carlo Festa

1-10 di 5591 risultati