Ultime notizie:

Mbs Consulting

    Le otto nuove startup di Speed MI Up provano a immaginare il futuro

    Trasformare il rumore dei macchinari industriali in energia elettrica, vivere in edifici dotati di dispositivi in grado di contrastare gli effetti dei terremoti, indossare zaini smart che ricaricano gli smartphone col movimento, entrare più facilmente in connessione con le aziende. E ancora,

    Bancassicurazione, le tre mosse vincenti per una svolta positiva

    Nei piani industriali delle banche italiane una parola ricorre insistente negli ultimi mesi. E' il termine "protezione". Descritta, di volta in volta, come «un bisogno comune delle famiglie», un'«esigenza di larga parte dei clienti», un'«opportunità di crescita» per lo stesso istituto bancario.

    – di Giovanni Meroni * e Diego Schiavi **

    Assicurazioni auto: la strategia di creazione del valore cambia così

    L'Internet of Things (IoT) applicato al mondo auto sta traghettando i player assicurativi verso nuovi modelli di business. Spinte dalle black box, le Compagnie stanno infatti passando dall'era della «selezione del cliente» a quella della «relazione con il cliente», ricercando nuove strategie di

    – di di Federico Scotti * e Claudio Fortunati **

    Innovazione, l'università Bocconi premia le start-up con idee solide e realizzabili

    Speed MI Up ha lanciato il tredicesimo bando. La call dell'incubatore di Università Bocconi e Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi, con la partecipazione del Comune di Milano, è rivolta a imprenditori con idee solide, realizzabili, innovative e potenzialmente internazionali. Dopo essere state selezionate, le startup avranno accesso a due anni di servizi ad alto valore aggiunto. Per rispondere al bando c'è tempo fino al 15 novembre 2018. Informazioni su http://startup.speedmiup.it/....

    – Francesca Barbieri

    Welfare, sei famiglie su 10 rinunciano alle cure sanitarie

    Sei famiglie su dieci rinunciano alle cure mediche. Per visite specialistiche ed esami diagnostici, ma anche per l'acquisto di farmaci per malattie croniche, il Mezzogiorno ha percentuali di ricorso al sistema privato costantemente più elevate rispetto al Centro e al Settentrione. E' una scelta

    – di Andrea Carli

    Il management del bene comune richiede «strabismo gestionale»

    Da qualche tempo la tematica dei beni comuni è di nuovo entrata nel dibattito politico. Le ipotesi di privatizzazione del settore idrico o di alcuni servizi fondamentali di welfare come la Sanità hanno ravvivato la retorica tra statalisti e liberisti. Ma cosa intendiamo esattamente per beni comuni?

    – di Andrea Rapaccini *

    Il "welfare familiare" vale 109 miliardi, il 6,5% del Pil

    Si chiama "welfare familiare"; e oggi rappresenta una vera e propria "industria" che vale 109,3 miliardi di euro, pari al 6,5% del Pil. Per le famiglie è ormai la terza voce di spesa dopo quelle per alimentari e casa. Ma nel Belpaese permangono tutt'ora grandi squilibri: crisi e difficoltà

    – di Claudio Tucci

1-10 di 27 risultati