Ultime notizie:

Mazda

    Mazda Mx 30

    Con le sue esclusive porte "freestyle" prive di montante centrale che si aprono a 82° (80° quelle posteriori), i materiali ecologici utilizzati per l'abitacolo e una batteria da 35,5 kWh che offre un'autonomia di circa 200 km la prima Mazda elettrica di serie segna un ulteriore passo avanti nell'approccio multi-soluzione del Marchio per ridurre le emissioni.

    Mazda CX-5 si aggiorna in tecnologia e arriva una nuova serie speciale

    Lanciata nel 2012, la CX-5 è stata la prima Mazda a proporre sia il design Kodo sia la tecnologia Skyactiv. ... Tutto questo ha reso la CX-5 2021 molto più pronta e reattiva agli input in ogni situazione di guida, soprattutto nelle fasi di ripresa, rendendo ancora più evidente la tipica sensazione Jinba Ittai, insita nel Dna di ogni modello targato Mazda. ...utilizzando la My Mazda App. Tramite l'app dedicata, si potranno infatti ricevere informazioni sullo stato dell'auto, come il livello...

    – di Giulia Paganoni

    Il piacere della guida è fatto di sicurezza e perfezione tecnica

    Per fare un esempio, Mazda, casa automobilistica di Hiroshima, impregnata di concetti estetico-funzionali giapponesi, utilizza il termine Jinba Ittai, cioè la fusione tra cavallo e cavaliere come se fossero una cosa sola, per indicare quanto le sue vetture, soprattutto le roadster MX-5, siano progettate in ogni minimo particolare per generare un feeling intimo tra l'uomo e la macchina.

    – di Mario Cianflone

    Il futuro dell'auto giapponese passa dall'«hub» Toyota

    Per garantirsi una mutazione così imponente, Toyota e il brand del lusso Lexus hanno scelto di diventare un vero hub che in Giappone è il centro gravitazionale di molti altri marchi dell'auto giapponesi, da Suzuki che già ha fatto rebranding con due modelli la Across gemella della Rav4 e la station Swace derivata da Corolla o Mazda partner nell'elettrico con Panasonic e da Subaru a Daihatsu, una famiglia allargata dove tutti i brand satelliti sono indipendenti pur lavorando in...

    – di Corrado Canali

    Mazda Mx-30: l'elettrica nata dalla passione di una donna per le auto

    Il progetto della prima auto elettrica Mazda è affidato a una donna, Tomiko Takeuchi, la quale ha passato dieci anni nel testare i modelli della casa di Hiroshima. ... Erano queste le sensazioni di Tomiko Takeuchi avute nel 2015 quando divenne la prima donna Program Manager di Mazda. ... Nel 1997 venne assunta da Mazda e già dopo due anni, nel 1999, divenne test driver.

    – di Giulia Paganoni

    Mazda Cx 3

    A dicembre 2020, la Mazda Cx-3 è proposta a partire dal prezzo promozionale di 19.800 euro anziché 23.150 euro, fino a 3.350 euro di vantaggi su tutti gli allestimenti, e 36 rate da 199 euro al mese con 6.450 euro di anticipo e 8.565 euro di rata finale corrispondente al Valore futuro garantito.

    E-citycar / Mazda MX-30

    La prima elettrica di Mazda è un suv-coupé di taglia media visto che è lunga 440 cm, ma dalle forme filanti e originali. Particolari sono soprattutto le porte posteriori che sono prive di maniglie esterne e con apertura controvento, ma soltanto dopo aver aperto anche quelle anteriori. A muovere la

    Mazda CX-3, lunghezza 4,28 metri

    Stile rinnovato e nuove tecnologie rendono il city crossover Mazda ancora più facile e piacevole da vivere e guidare. Gli interni si caratterizzano per i sedili dalla nuova conformazione che segue le specifiche della Skyactiv Architecture della Mazda3 e della CX-30. Progettati facendo riferimento

1-10 di 826 risultati