Le nostre Firme

Maximilian Cellino

Redattore |  @maxcellino |  LinkedIn |  m.cellino@ilsole24ore.com |

Maximilian Cellino è laureato in Economia presso l’Università degli Studi di Firenze con una tesi in Matematica per l’Economia. Svolge la professione di giornalista presso Il Sole 24 Ore, dove scrive quotidianamente all’interno della redazione Finanza & Mercati occupandosi principalmente di temi legati all’andamento delle piazze finanziarie, alle politiche monetarie, al risparmio gestito e agli investimenti.

Entrato nel gruppo Il Sole 24 Ore nel 1999, Maximilian ha dapprima imparato il mestiere all’interno dell’agenzia di stampa Radiocor, avendo fra l’altro l’opportunità di seguire direttamente sul campo le riunioni mensili della Banca Centrale Europea a Francoforte e i meeting semestrali del Fondo Monetario Internazionale a Washington.

Dal 2005 è passato alla carta stampata facendo ingresso a Plus24, l’inserto settimanale del gruppo Sole dedicato al risparmio e alla finanza personale dove, fra le diverse mansioni, si è potuto occupare del mercato dei mutui per la casa.

Il passaggio al quotidiano è avvenuto nel 2010 e ha rappresentato l’occasione per far parte di una delle redazioni cruciali del giornale proprio alla vigilia di eventi turbolenti quali la crisi del debito pubblico italiano. Col passare del tempo è entrato sempre più spesso in contatto con le tematiche legate alla crescente regolamentazione nel sistema finanziario e alle fonti alternative di finanziamento per le imprese.

Nel 2017 si è aggiudicato il Premio State Street per il giornalista dell’anno nella categoria Innovazione con l’articolo «Perché con i fondi obbligazionari si rischia di finire in bocca al coccodrillo» pubblicato su www.ilsole24ore.com

  • Luogo: Milano
  • Lingue parlate: italiano, inglese, tedesco
  • Argomenti: Mercati finanziari, politiche monetarie, risparmio gestito, investimenti, fonti alternative di finanziamento, regolamento del sistema finanziario
  • Premi: Premio State Street 2017 per il giornalista dell'anno - Categoria Innovazione

Ultimo aggiornamento 02 maggio 2019

Ultimi articoli di Maximilian Cellino

    I BTp e quello «zoccolo duro» che può frenare la discesa dello spread

    Rieccolo lo spread BTp-Bund sopra la soglia dei 200 punti base, così come al tempo stesso si stanno riducendo in misura drastica (e in alcuni casi addirittura dimezzando rispetto a un mese fa) i tassi dei nostri titoli pubblici, come conferma l'asta condotta ieri dal Tesoro sulle scadenze a 3 e 7

    – di Maximilian Cellino

    Bond, la mina che rischia di far saltare il mercato

    Una mina vagante dalla portata di 2,4 trilioni di dollari si aggira per il mondo. E' quella che potrebbe «esplodere» sul mercato dei titoli governativi a livello globale, nel caso l'andamento dei rendimenti dovesse mutare la direzione imboccata negli ultimi mesi e aumentare di 100 punti base, un

    – di Maximilian Cellino

    UniCredit, addio a Fineco: ceduta ultima quota per 1,1 miliardi

    UniCredit compie l'ultimo passo per uscire da FinecoBank. La banca italiana ha annunciato in un comunicato diramato nella notte, di aver completato con successo la procedura di accelerated bookbuilding per la cessione a investitori istituzionali di circa 111,6 milioni di azioni ordinarie detenute in FinecoBank, corrispondenti a circa il 18,3 per cento del capitale azionario della società, al prezzo di 9,85 euro per azione. La banca incassa dunque 1,099 miliardi di euro dall'operazione

    – di Maximilian Cellino

    Borse euforiche e spread ai minimi, ma il rally è sostenibile?

    Una parziale marcia indietro è coincisa con l'ultima seduta della settimana e con la diffusione del dato sul mercato del lavoro Usa. Il listino milanese ha chiuso con un progresso del 3,5%, tornando sui massimi da quasi un anno

    – di Maximilian Cellino

    Investitori istituzionali italiani, poco sostegno all'economia reale

    Un processo di investimento sempre più professionale, diversificato e orientato a una gestione prudenziale del rischio, ma che offre un sostegno limitato all'economia reale del Paese rispetto a quanto avviene nel resto d'Europa. Questa la fotografia degli investitori istituzionali italiani - casse

    – di Maximilian Cellino

    Mifid2 fa la sua prima vittima: tagliata l'analisi sulle società italiane

    Quasi un anno e mezzo ormai. Tanto è trascorso dall'ingresso di Mifid 2 i cui impatti sul mondo degli investimenti restano ancora tutti da valutare, nel momento in cui i clienti stanno iniziando a ricevere gli attesi (e temuti) prospetti sui costi legati alle commissioni sui prodotti di risparmio.

    – di Maximilian Cellino

    In Carinzia lo stadio di calcio del Klagenfurt si trasforma in una foresta

    Da Roma a Milano, passando per Firenze, Empoli, Cagliari e Bologna. Mezza Italia calcistica - e anche più - si affanna per ripercorrere le orme di Torino (sponda Juventus), Udine e prima ancora Reggio Emilia per creare un nuovo stadio di proprietà, dove far giocare la propria squadra e sviluppare

    – di Maximilian Cellino

1-10 di 1334 risultati