Ultime notizie:

Maxi-perdita

    Dico-Tuodì, riaprono i negozi ma il Piano di rilancio arriverà a novembre

    Niente di fatto al ministero dello Sviluppo economico sulla vertenza Dico-Tuodì. I sindacati riferiscono che i delegati della catena commerciale discount non hanno comunicato i termini del Piano di rilancio. Rinviando tutto al prossimo incontro che si terrà ai primi di novembre, in vista del 19 novembre, limite per la presentazione al giudice fallimentare del Piano aziendale dopo l'avvio della procedure per il concordato preventivo in continuità. "Ci hanno riferito - commenta Giovanni Dalò, dir...

    – Emanuele Scarci

    In Cassa integrazione 1.843 dipendenti della catena commerciale Dico Tuodì

    Accordo raggiunto tra sindacati e catena commerciale Dico-Tuodì per la concessione della Cassa integrazione straordinaria. Ieri al ministero del Lavoro l'azienda romana ha accettato di anticipare il trattamento di integrazione salariale per 1.843 addetti. Garantiti anche gli stipendi di agosto mentre niente da fare per l'erogazione della 14esima mensilità, il rimborso fiscale del 730 e il rateo dei 10 giorni del mese di luglio. Su questi capitoli, antecedenti all'istanza di concordato preventivo...

    – Emanuele Scarci

    Operazione trasparenza, nel 2016 il discounter Tuodì ha un patrimonio di -197 milioni

    Dico secondo atto: la società commerciale ha presentato al tribunale fallimentare di Roma il prospetto della situazione finanziaria lo scorso 11 agosto. La catena discount ha presentato ricorso (ex articolo 161 della legge fallimentare) per concordato preventivo in continuità e, qualora ci fossero le condizioni, del piano di ristrutturazione dei debiti approvato dalla maggioranza dei creditori. Il concordato preventivo impone un'operazione verità sui conti aggiornati della catena commerciale di...

    – Emanuele Scarci

1-10 di 92 risultati