Ultime notizie:

Maurizio Ferrera

    E' ora di riequilibrare lo stato sociale a favore dei più giovani

    La pandemia ha messo a nudo la debolezza di molti aspetti del nostro stato sociale: nella tutela della salute, nella promozione dell'istruzione pubblica, nell'assicurazione contro la disoccupazione involontaria. Il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) si propone di affrontare alcuni di

    – di Gianni Toniolo

    La coop vicentina che offre una seconda possibilità a cose e persone (premio Ferro)

    La Cooperativa sociale INSIEME di Vicenza - che dal 1979 trasforma gli scarti in risorse - è la vincitrice del Premio Angelo Ferro per l'innovazione nell'economia sociale, promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e dalla Fondazione Emanuela Zancan onlus, con il sostegno di Intesa Sanpaolo. Con il premio, giunto ormai alla sua quarta edizione, "si vuole ricordare la straordinaria attività di imprenditore sociale del prof. Angelo Ferro", spiegano gli organizzatori. L'obietti...

    – Barbara Ganz

    Partite Iva, Quinto Stato senza tutele ed emblema di una società diseguale

    Qualche giorno fa Alessandro Baricco su Repubblica ha invitato gli intellettuali a far emergere pensieri "audaci" per la fine dell'emergenza coronavirus. Sì, ne usciremo. Presto o tardi ci libereremo di questo maledetto virus. Tra le cose scritte da Baricco, una mi ha colpito e la riporto tale e quale: "Se c'è un momento in cui sarà possibile redistribuire la ricchezza e riportare le disuguaglianze sociali a un livello sopportabile e degno, quel momento sta arrivando. Ai livelli di diseguaglian...

    – Beniamino Piccone

    #Coronavirus: la tentazione di trasformare il caso in causa

    Prima del 21 febbraio e dell'emergenza, in Italia la comunicazione online pubblica sul coronavirus presentava numeri nettamente inferiori rispetto ad altri paesi europei. Ovviamente lo scenario è cambiato radicalmente dopo il 21 febbraio. Il monitoraggio di Eikon Strategic Consulting è diventato un involontario t0 che ci consente di cogliere cosa è cambiato in pochissimi giorni. Tra il 21 e il 24 febbraio sono stati pubblicati  quasi 800k contenuti, pari al 48% del totale di post prodotti in E...

    – Cristina Cenci

    Sovranità Ue a garanzia di quelle nazionali

    Un invito «a ragionare» e a guardare con «grande cautela alla criminalizzazione» dell'Europa, a rendersi conto di quanta strada si è fatta, anche nella vita di ogni giorno, e a non sottovalutare i motivi di crisi, di ritardi e difficoltà cercando anche qualche soluzione. Questo vuole essere "Europa

    – di Giuseppe Chiellino

    Competenze sotto attacco

    La necessità di un'alleanza tra discipline scientifiche e umanistiche è un tema che riemerge puntuale nel dibattito pubblico nei momenti di grande cambiamento sociale e democratico. E' un obiettivo ricercato da oltre un secolo e che - con l'impegno di ciascuno - le future generazioni potrebbero

    – di E. Cattaneo, M. Ferrera, A. Grignolio, M. Muzi Falconi

    Le colpe vere (e presunte) dell'Unione europea

    Domenica voteranno per la prima volta i nati del nuovo millennio. Ragazzi e ragazze del ventunesimo secolo - nati insieme all'euro. Sembra dunque naturale - e di buon auspicio - che il loro primo appuntamento elettorale sia per eleggere il Parlamento europeo.

    – di Vincenzo Galasso

    Redditi e pensioni, la bomba a orologeria dei giovani in Italia

    Quando si digita sui motori di ricerca «young people in Italy», persone giovani in Italia, uno dei primi risultati è un articolo della Bbc: «Young people in Italy forced to leave», le nuove generazioni in Italia sono costrette ad andarsene. La data di pubblicazione è il 2012, ma cinque anni dopo i

    – di Alberto Magnani

    Europa in crisi: le responsabilità della politica

    Quello che segue è il testo della lezione che Giorgio Napolitano ha tenuto il 27 novembre all'Università di Pavia in occasione del conferimento della Laurea Honoris Causa in storia.

    – Giorgio Napolitano

1-10 di 21 risultati