Le nostre Firme

Maurizio Caprino

vicecaposervizio |  @caprino_m |  m.caprino@ilsole24ore.com |

Giornalista del Sole 24 Ore, lavora dal 2012 nella redazione Norme e tributi.

Da 25 anni si occupa di tutti gli aspetti “problematici” legati all'auto e alla circolazione stradale: multe, fisco, sicurezza, infrastrutture, viabilità, ambiente, assicurazioni, burocrazia, energia, mercato, diritti dei consumatori eccetera.

Ha iniziato a occuparsene nel 1994 come stagista a La Notte e dal 1995 al 2003 nella redazione di Quattroruote, per poi passare ai dorsi regionali del Sole 24 Ore. Dal 1998 viene chiamato a parlarne in varie trasmissioni radiofoniche e televisive. Dal 2007 ne scrive – impegni permettendo – anche sul blog personale “Strade sicure”, dei sito internet del Sole 24 Ore.

Nato a Messina nel 1968, napoletano, tarantino, barese e milanese di adozione. Laureato in Economia e commercio a Bari nel 1991, poi Istituto per la formazione al giornalismo (Ifg).

  • Luogo: Milano
  • Argomenti: Circolazione stradale nelle sue varie implicazioni (multe, assicurazioni, sicurezza, economia, appalti, energia)

Ultimo aggiornamento 18 novembre 2019

Ultimi articoli di Maurizio Caprino

    Viadotti a rischio ed esodo natalizio, sull'A14 restano le chiusure (per ora)

    Tra i tanti viadotti di Marche e Abruzzo dove il traffico è limitato, uno è al centro di una storia particolare. Fatta di "agganci" di un dirigente di Autostrale per l'Italia al Genio civile, venuta fuori con le intercettazioni della Procura di Genova dopo il crollo del Ponte Morandi

    – di Maurizio Caprino

    Ponte Morandi e degrado autostrade, così Castellucci si difese davanti agli ispettori Mit

    Il Sole 24 Ore.com è in grado di pubblicare gli audio delle risposte che Giovanni Castellucci, allora amministratore delegato di Autostrade per l'Italia, diede a fine agosto 2018 alla commissione ministeriale ispettiva sul crollo del Ponte Morandi. Si sente che i commissari lo sollecitano anche sul degrado della rete. Tema emerso un anno dopo dalle indagini dei pm di Genova e Avellino. Smentendo alcune parole di Castellucci

    – di Maurizio Caprino

    Monopattini elettrici, guerra di emendamenti. Ecco cosa c'è dietro

    Si va verso la liberalizzazione dei monopattini elettrici: potrebbero essere usati sullo stesso asfalto dove sfrecciano auto, moto e camion. Così due ministeri cercano di mantenere gli attuali limiti, pur semplificando regole e segnali ed evitando maximulte. Ma la decisione politica pare già presa. A meno che...

    – di Maurizio Caprino

    Perché il crollo del viadotto sulla A6 non è solo colpa della frana?

    Mentre la ministra delle Infrastrutture Paola De Micheli dichiarava alla Camera che la frana che ha spezzato in due l'A6 Torino-Savona era imprevedibile, la Guardia di finanza acquisiva documenti negli uffici delle società del gruppo Gavio che gestiscono e vigilano su quell'autostrada. Si cerca di capire se il viadotto crollato era davvero sicuro. E i dubbi non mancano

    – di Maurizio Caprino

    Autostrade, sotto accusa i pannelli antirumore che fanno aumentare i pedaggi

    Ne avevano montate tante: più ce n'erano, più potevano rincarare i pedaggi. Ora le barriere antirumore finiscono nel mirino della Procura di Genova. Intanto per i viadotti delle autostrade liguri il Mit chiede ai gestori una mappa dei rischi. Di cui non ci sarebbe bisogno se ci fosse il maxi archivio voluto dopo il crollo del Ponte Morandi

    – di Maurizio Caprino e Raoul de Forcade

    Monopattini elettrici equiparati alle biciclette, niente maximulte

    Un emendamento alla manovra economica 2020 chiarisce il dubbio che stava frenando la legalizzazione dei monopattini elettrici: saranno equiparati alle biciclette e non ai ciclomotori. Ma restano da ciarire alcuni aspetti. Ecco quali

    – di Maurizio Caprino

    Ecco quanto costerebbe allo Stato ricostruire il ponte di Genova

    Chi pagherà la demolizione del Ponte Morandi e la ricostruzione? Autostrade per l'Italia (Aspi), come direbbero la convenzione che regola la sua concessione, la logica e il decreto Genova? O lo Stato, come rischia di accadere da quando il Tar di Genova ha rimesso alla Corte costituzionale quello stesso decreto?

    – di Maurizio Caprino e Raoul de Forcade

1-10 di 3988 risultati