Le nostre Firme

Mattia Losi

Segretario di Redazione |  LinkedIn |

Mattia Losi lavora al Sole 24 Ore dal 1990. È stato caporedattore delle sezioni Informatica, e successivamente New Economy, fino al 2000; dal 2000 al 2007 Chief Contents Officer, con la responsabilità dei portali del Gruppo; dal 2007 al 2013 direttore editoriale di Business Media e direttore responsabile delle testate periodiche di quella divisione. Attualmente è Segretario di Redazione del quotidiano e cura la Sezione Management del Sole 24 Ore.com.
Tra i riconoscimenti ricevuti il Premio giornalistico Smau nel 1990 e, nel 2000, il Premio Saint Vincent per l’Economia.
Le grandi passioni sono l’arte, i motori e lo sport. Ha praticato judo, tennis, calcio, nuoto, pallacanestro e alpinismo, con esperienze di allenatore e preparatore atletico nel calcio e nel basket.

  • Luogo: Milano
  • Lingue parlate: inglese
  • Argomenti: Economia, Ict, Management, Sport
  • Premi: Premio Smau 1990 per l'Information Technology. Premio Saint Vincent 2000per l'Economia

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultimi articoli di Mattia Losi

    Costi bassi e flessibilità, le app vanno alla conquista della formazione

    Secondo le stime di Gartner entro i prossimi quattro anni un quarto dei lavoratori utilizzerà almeno una app per le risorse umane; anche se, avvertono i ricercatori, il rischio è al momento rappresentato dalla frammentazione all'interno delle aziende, con le singole divisioni che procedono in modo

    – di Mattia Losi

    Ricchi sì, ma grazie a un debito troppo alto

    All'inizio degli Anni 60 la ricchezza privata degli italiani si misurava con il possesso di poche, semplici cose: telefono, frigorifero, televisore, lavatrice. Una quaterna che segnava lo spartiacque tra le famiglie normali e quelle benestanti. Oggi, quasi sessant'anni dopo, il mancato possesso

    – di Mattia Losi

    Playground Milano League, la città celebra il basket «3 contro 3»

    Per tutti gli appassionati di basket il 3 contro 3 non è un ripiego, ma il punto di partenza. E' l'essenza del basket più semplice, quello fatto senza grandi impianti e accessori di lusso. Giocatori, palla, canestro. Punto e stop. Il regno dei playground, quelli che negli Stati Uniti hanno saputo

    – di Mattia Losi

    MiGames 2018 riparte da Milano con otto tappe e finali in Croazia

    Si riparte il 22 maggio, ancora una volta da Milano, per l'edizione 2018 dei MiGames: basket maschile e femminile 3 contro 3, calcio 5 contro 5 sempre maschile e femminile, beach volley e pallanuoto (entrambi 4 contro 4) con squadre miste. A questi si affiancheranno i cosiddetti «Sport Plus»,

    – di Mattia Losi

    In Champions il calcio italiano paga l'eterno dilemma tra forza e gioco

    La Serie A italiana non è allenante per le squadre che, come Juventus e Roma, devono fare strada in una grande competizione internazionale. Non lo è perché nell'arco della stagione molto raramente, per non dire quasi mai, vengono davvero costrette a impegnarsi a fondo, a lottare, a giocare. In

    – di Mattia Losi

    Buon compleanno a Sandro Munari, il campione dei campioni

    Il signore con il giaccone rosso che vedete nella foto, scattata circa un anno fa mentre abbraccia felice uno sconosciuto seminascosto, è Sandro Munari: uno dei più straordinari protagonisti dell'automobilismo mondiale di tutti i tempi. Dove ha corso, ha vinto: nei rally, su strada o in pista non

    – di Mattia Losi

    L'Inter sgambetta il Napoli, assist scudetto per la Juventus

    Sulla ruota di Milano esce lo zero (a zero) che restituisce un po' di fiato ai nerazzurri di Spalletti ma, soprattutto, che serve un assist importante alla Juventus sulla strada verso il settimo scudetto consecutivo. Che il pareggio a reti inviolate fosse un risultato probabile poteva essere

    – di Mattia Losi

    Piero Gros per arrivare all'oro fu «costretto» a battere Thoeni e Stenmark

    Quando nasci con gli sci ai piedi, sulle montagne della Val di Susa, e scopri di essere forte, anzi un campione, la cosa peggiore che ti possa capitare è scoprire di essere destinato a sbattere contro un muro. Anzi due: due dei più grandi sciatori di tutti i tempi, Gustavo Thoeni e Ingemar

    – di Mattia Losi

1-10 di 704 risultati