Ultime notizie:

Matteo Tarroni

    Il caso Greensill sembra un film di Nolan ma la colpa non degli strumenti

    Post di Matteo Tarroni, CEO e co-founder di Workinvoice* e Paolo Cioni, consulente assicurazione crediti ed ex country manager di Euler Hermes - La trama del caso Greensill - l'istituzione finanziaria con sede a Londra e specializzata nel finanziamento delle supply chain, nel cosiddetto "reverse factoring" - pi complicata di un film di Chistopher Nolan, e presenta anche una serie di personaggi memorabili. Luned 1� marzo Credit Suisse ha ritirato 10 miliardi di dollari di fondi legati agli a...

    – Econopoly

    Dal FinTech alla finanza integrata, ecco un altro effetto della pandemia

    Post di Matteo Tarroni, co-founder e ceo di Workinvoice - Il FinTech italiano ufficialmente entrato nella sua fase due. Oggi, le corporate e le istituzioni finanziarie vogliono integrare le tecnologie digitali nell'offerta ai loro clienti. Un'evoluzione attesa, in parte accelerata dalle misure di contenimento della pandemia. Un'ibridazione inevitabile: dopo 6 anni di crescita e raffinamento, alcune FinTech italiane hanno ormai un patrimonio tecnologico difficilmente replicabile, una notevole ...

    – Econopoly

    L'anticipo fattura corre sul web

    Qualche click, pochi giorni (in qualche caso poche ore) d'attesa, e i soldi arrivano. Potenza della digitalizzazione, che porta i benefici "4.0" anche nel mondo della finanza, permettendo ad esempio alle aziende di smobilizzare in modo diverso i propri crediti verso clienti. A cavalcare il trend

    – di Luca Orlando

    Indagine Sociometrica: si allungano i tempi dei pagamenti b2b

    Riemerge con forza nella subfornitura il problema del pagamento delle fatture b2b, i cui tempi sono sempre pi lunghi. I giorni di pagamento medi sono in Italia circa 80, escludendo il fronte della Pa, con punte di 200. Dalle imprese emerge preoccupazione: nell'ambito di un campione di 800 Pmi del

    – di Katy Mandurino