Persone

Matteo Renzi

Matteo Renzi, nato l'11 gennaio del 1975 a Firenze, segretario del PD è stato presidente del Consiglio dei Ministri dal 22 febbraio 2014 al 5 dicembre 2016.

A seguito dell'esito contrario del referendum costituzionale (il 60% degli elettori ha bocciato la riforma da lui proposta) si è dimesso. Il 30 aprile 2017 con il 70% dei voti è stato rieletto alle primarie segretario del Pd. Gli altri due candidati erano Andrea Orlando (19.50%) e Michele Emiliano (10.49%).

E' stato nominato capo di Governo a soli 39 anni ed un mese di età, risultando il più giovane Premier della storia della Repubblica italiana.

Cresciuto a Rignano sull'Arno (FI), studia a Firenze, dove consegue il diploma di maturità classica al Liceo Ginnasio "Dante" e si laurea nel 1999 in Giurisprudenza.

Già da studente liceale comincia ad interessarsi all'attività politica ed acquisisce una formazione scout nell'Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani.

Prima di dedicarsi completamente all'attività politica, Renzi ha lavorato con varie responsabilità per la Chil srl, società di servizi di marketing (di proprietà della sua famiglia) di cui è dirigente in aspettativa.

Nel 1996 è tra i promotori dei Comitati Prodi in Toscana.

Nel 1999 diventa segretario provinciale del Partito Popolare Italiano.

Nel 2004 viene eletto Presidente della Provincia di Firenze, facendosi promotore della riduzione delle tasse in Provincia e del taglio dei costi dell'Ente.

Nel 2009 diventa il nuovo sindaco di Firenze e si fa portatore di un vento di novità, dimezzando la giunta e favorendo, con l'obiettivo di dire stop al cemento ed al consumo del suolo, un Piano strutturale a "volumi zero" per la città di Firenze.

Nel 2010 promuove la convention "Prossima Fermata: Italia", foriera dell'idea di una rottamazione della vecchia classe politica al potere.

Negli anni successivi le idee di rinnovamento promosse da Renzi si muovono sull'onda delle conventions "Big Bang" e "Italia Obiettivo Comune", che vedono l'adesione di diversi amministratori ed intellettuali italiani.

Nel 2012 Matteo Renzi si candida alle primarie del centrosinistra ma il 2 dicembre dello stesso anno perde il ballottaggio contro Pier Luigi Bersani.

Nel 2013 prende di nuovo parte alle primarie (questa volta del Partito Democratico) e l'8 dicembre vince la competizione con il 67,5% dei voti, diventando il nuovo segretario del Partito e battendo Gianni Cuperlo, Giuseppe Civati e Gianni Pittella.

Il 22 febbraio del 2014 diventa il Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana risultando il più giovane in assoluto dall'Unità d'Italia ad oggi.

Per la Rizzoli ha pubblicato "Fuori!" (2011) e "Stilnovo" (2012).

Con la Mondadori invece ha dato alle stampe "Oltre la rottamazione" (2013).

Tra il 1° luglio ed il 31 dicembre 2014 ha assunto, quale presidente di turno, la carica di Presidente del Consiglio dell'Unione Europea.

Matteo Renzi è sposato con Agnese Landini dal 1999, hanno tre figli, Francesco (2001), Emanuele (2003) ed Ester (2006).

Ultimo aggiornamento 02 maggio 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Elezioni | Matteo Renzi | Associazione Guide | Scouts Cattolici Italiani | Gianni Cuperlo | Gianni Pittella | Giuseppe Civati | Mondadori | Rizzoli | Pier Luigi Bersani | Pd | PPI | Chil | Liceo Ginnasio | Presidente del Consiglio dei ministri | Agnese Landini | Toscana |

Ultime notizie su Matteo Renzi

    Il Pd alla prova del dopo Renzi

    ...strategia del dopo Renzi. ... Perché il Pd da solo non basta più - è il ragionamento di Gentiloni, ormai condiviso da tutti i dirigenti dem compreso Matteo Renzi che il prossimo week end lancerà dalla Leopolda a Firenze i suoi comitati di resistenza civica che guardano al...

    – di Emilia Patta

    Stangata Mps: con la corsa dello spread il Tesoro ha perso 5,5 miliardi su 6,9 investiti

    La nazionalizzazione di Mps, decisa a fine 2016 come primo atto del Governo di centrosinistra guidato da Paolo Gentiloni subentrato da pochi giorni a quello di Matteo Renzi, è stata uno dei cavalli di battaglia delle recenti campagne elettorali di Lega-M5s per le elezioni politiche e amministrative culminate con la vittoria a Siena.

    – di Alessandro Graziani

    Salvataggi Alitalia, per lo Stato un conto da 8,6 miliardi

    Dopo la Lai fondata nel 1946 sotto l’Iri, la Cai del 2008 dei Capitani coraggiosi lanciati da Silvio Berlusconi, la Sai decollata nel 2015 con gli arabi di Etihad e sotto l’occhio benevolo di Matteo Renzi e Luca Cordero di Montezemolo,... All’ultimo posto Enrico Letta e Renzi, 75 milioni ciascuno.

    – di Gianni Dragoni

    Pd, l’asse Minniti-Renzi prova a fermare la corsa di Zingaretti

    fedeli a Matteo Renzi, ha chiesto all’ex ministro dell’Interno di scendere in campo «per un congresso unitario» di fronte alle sfide del Pd e dell'Italia. Dietro questo appello c'è una mossa dell’ex premier Matteo Renzi, per un candidato alfiere del campo riformista dem contro il profilo più di sinistra rappresentato da Zingaretti.

    – di Andrea Gagliardi

    Dal tunnel del Brennero ai neutrini, tutte le gaffe della politica

    E' in atto la campagna referendaria e Luigi Di Maio attacca il premier e segretario del Pd Matteo Renzi. Su Facebook scrive delle proteste alle iniziative pubbliche di Renzi, ma inciampa confondendo il Venezuela con il Cile.

    – di Nicoletta Cottone

    Piacentini: «Pagamenti digitali nella Pa, resta ancora molto da fare»

    Allarga le braccia Diego Piacentini, l’ex vicepresidente di Amazon chiamato due anni fa da Matteo Renzi a guidare il Team digitale che avrebbe dovuto affrontare un missione all’apparenza impossibile: digitalizzare la Pubblica amministrazione italiana.

    – di Pierangelo Soldavini

    Ponte di Genova, nuova bufera su Casalino: «Mi salta il Ferragosto»

    Renzi: «Vergogna» ... E' il commento diffuso con un tweet di Matteo Renzi con cui attacca il portavoce di Palazzo Chigi Rocco Casalino, per il nuovo messaggio vocale diffuso dai media e inviato ad alcuni giornalisti dopo il crollo del viadotto Morandi a Genova.

1-10 di 10315 risultati