Ultime notizie:

Matteo Biffoni

    Dopo i ballottaggi la Lega punta all'Emilia, strada in salita in Toscana

    Chiusa la partita dei ballottaggi, la politica non va in vacanza. Sotto la lente ci sono le prossime regionali. Due sono i territori interessati: l'Emilia Romagna (al voto già in autunno) e la Toscana (qui alle urne si andrà nella primavera 2020). Si tratta di regioni da sempre amministrate dal

    – di Andrea Gagliardi e Andrea Marini

    Ballottaggi: il centrodestra avanza da nord a sud, M5s ridimensionato

    Sette sindaci al centrodestra (Ferrara, Forlì, Vercelli, Biella, Ascoli Piceno, Foggia, Potenza); sei al centrosinistra (Cremona, Verbania, Livorno, Prato, Reggio Emilia, Rovigo), uno al M5s (Campobasso) e uno alle liste civiche (Avellino). E' questo il bilancio dei ballottaggi delle elezioni

    – di Andrea Gagliardi e Andrea Marini

    Amministrative, centrodestra in vantaggio in due ballottaggi su tre

    Sono quindici i comuni capoluogo che il 9 giugno andranno a ballottaggio. In dieci casi è avanti il centrodestra, negli altri cinque il centrosinistra. Il M5s è in pista solo a Campobasso. Fa storia a sè Avellino, dove al secondo turno vanno due aspiranti sindaco entrambi sostenuti da liste di

    – di Andrea Gagliardi e Andrea Marini

    Piemonte al centrodestra, a giugno 15 città al ballottaggio

    Le regionali (limitate al Piemonte, passato di mano dal centrosinistra al centrodestra), e le comunali in altri 3.779 Enti locali (21 con più di 15mila abitanti) sparsi in tutta Italia (tra cui 118 comuni in Friuli Venezia Giulia; e 7 in Trentino-Alto Adige) dove il Pd ha generalmente retto bene al

    – di Vittorio Nuti

    Comunali in 25 capoluoghi: 2 giunte uscenti su 3 sono del centrosinistra

    Il 26 maggio non si vota solo per le europee. Ci sono le regionali in Piemonte. E ci sono circa 3.800 (la metà del totale) di Comuni chiamati al rinnovo del sindaco e del consiglio. L'attenzione sarà soprattutto sulle metropoli: sono 25 i capoluoghi di provincia alle urne. Nella maggior parte dei

    – di Andrea Gagliardi e Andrea Marini

    Dopo la manovra si apre la sfida per le Comunali: nel 2019 al voto 4mila città

    Dopo il via libera alla Manovra, l'attenzione dei partiti si volgerà al 2019. Un anno denso di appuntamenti elettorali: non solo le Europee e il voto in sei Regioni, ma a giugno saranno chiamati a rinnovare il sindaco circa 4milia città (la metà dei Comuni italiani). L'attenzione sarà soprattutto

    – di Andrea Gagliardi e Andrea Marini

    Parte la corsa al seggio, ma in 50 hanno già detto addio al Parlamento

    La campagna elettorale è entrata nel vivo. E forte è la competizione per accaparrarsi un seggio che «costa» fino a 70mila euro. Ma se si guarda al bilancio della legislatura ormai agli sgoccioli, sono in tanti gli onorevoli che hanno lasciato il Parlamento nel corso del proprio mandato per

    – di Andrea Gagliardi e Andrea Marini

1-10 di 33 risultati