Ultime notizie:

Matteo B. Bianchi

    Per quattro giorni Palermo capitale dell'editoria con "Una marina di libri: 90 gli editori presenti

    E' ormai, a buon titolo, un pezzo di Palermo capitale della cultura. Anzi, si potrebbe dire, che ha di fatto contribuito a costruire l'immagine di una città che vuole fare della cultura un asset fondamentale. E dà risposte alla fame di sapere, di lettura, di conoscenza. L'anno scorso, per dire, nei giorni della manifestazione sono stati venduti diecimila libri. Non male. Così Una marina di libri, la manifestazione che si apre domani all'Orto Botanico di Palermo festival dell'editoria indipendent...

    – Nino Amadore

    Stasera fate un viaggio a New York (restando a Milano)

    Forse è tardi per avvisarvi, in fondo è giovedì sera e magari avete già dei piani per la serata. Però se siete dalle parti di corso di Porta Ticinese vi consiglio di fare un salto alla libreria Verso, dove dalle 21,30 alcuni scrittori leggeranno brani di altri scrittori che uno scrittore ha raccolto in una antologia. Per essere più chiari, dalle 21,30 alla libreria Verso Giorgio Fontana, Marco Rossari, Giacomo Papi, Laura Pezzino, Alessandra Tedesco, Alessandro Mari, Alessandro Beretta, Cristian...

    – Francesca Milano

    Intervista in nero

    Ci sono Andrea Camilleri che intervista Galileo Galilei, Giancarlo De Cataldo che intervista Giuseppe Mazzini, Tiziano Scarpa che intervista Lesbia... ehi, c'è anche il mio amico e complice Matteo B. Bianchi che intervista Andy Warhol! E ci sono pure io, in mezzo a tanti bei nomi di scrittori veri e di personaggi reali e irreali (ma ugualmente impossibili da intervistare). Io e Diabolik, in un immaginario faccia a faccia, in cui ho finalmente potuto usare a man bassa un elemento che, opportun...

    – tito faraci

    Indipendenti da chi?

    Milano. Siamo alla metà degli anni Ottanta. Ho i capelli lunghi, vesto sempre e solo di nero, non sono ancora un giornalista musicale, ma "soltanto" (non che sia poco) un fanzinaro. E' un sabato sera e io e un mio amico andiamo a un festival di musica indipendente, mi pare dalle parti del parco Sempione.Oltre all'esibizione di svariati gruppi rimossi dalla mia memoria - e non solo per il tanto tempo passato - il programma prevede una conferenza sulla musica indipendente, appunto. Il minimo del...

    – tito faraci

    Con parole loro

    Il party per la presentazione di Sotto anestesia, giovedì sera, è stato proprio un successo. Posso affermarlo senza vantarmene, perché non ho alcun merito. Motore di tutto, il mio grande amico ritrovato (ma, in fondo, mai perso) Matteo B. Bianchi. Il quale ha anche scelto il gruppo che ha suonato cover della new wave italiana anni '80 e brani propri. Si chiamano Egokid. Io li avevo soltanto sentiti nominare e mi sono piaciuti molto. Bravi, ispirati, intensi e arguti. Come dimostra questa scinti...

    – tito faraci

    Cominciamo dalla fine

    Da venerdì a domenica, sarò al Salone del libro di Torino. Più avanti, vi spiegherò dove e come trovarmi di preciso, nel caso vi interessasse. Ora comincio dalla fine, con un appuntamento di domenica pomeriggio, alle 17.00, alla sala Avorio. Io e lo scrittore Marco Drago (persona assai simpatica, mi dicono) saremo a fianco di Matteo B. Bianchi, per presentare il suo Sotto anestesia. Opera che, come sapete, mi tocca molto da vicino. Prevedo divertimento e lacrimucce.    

    – tito faraci

    C'era una volta a Pavia

    Sul portentoso webmagazine Finzioni, che dovreste frequentare come se ve lo avesse prescritto il medico, Matteo B. Bianchi intervista il sottoscritto, a proposito del libro Sotto anestesia, di cui vi ho già parlato in lungo e in largo. Che onore, che nostalgia, che commozione... E' tutto QUI.

    – tito faraci

    Per sempre

    (...) Luca era in modalità inarrestabile: non gli bastavano le prove con i Litania e gli sbattimenti di produzione e distribuzione della fanzine, aveva trovato il tempo e l'energia per lanciarsi anche in una sorta di carriera solista, incidendo un demotape con quattro brani strumentali che portava come titolo il suo nuovo nome d'arte: Tito Turbina Tastierista Futurista. Le quattro tracce erano, in tutta onestà, trascurabili, ma il nome... Be', un capolavoro. Destinato, in qualche modo, a rest...

    – tito faraci

    Sotto anestesia

    Pavia, anni 80: due universitari danno vita a una rivista indipendente dedicata al fenomeno emergente della musica new wave italiana. Si trovano così catapultati in un nuovo mondo fatto di interviste, concerti, radio libere e band agli albori della loro carriera, come i Litfiba. Uno dei due era (ed è) Matteo B. Bianchi che racconta, con lo stile frizzante e pop che gli è proprio, come due ragazzi senza mezzi e senza bussola possano raggiungere traguardi impensabili con la sola forza dell'entu...

    – tito faraci

    Parole sante

    Il mio amico Matteo B. Bianchi, di cui vi ho già parlato e di cui tornerò presto a parlare (qualcosa, che riguarda entrambi, bolle in pentola... ma, di sicuro, nulla che potete immaginare), ha scritto sul suo blog, nel sito dell'Unità, un arguto post sull'uso - e abuso - di non tradurre i titolo di film stranieri. Chi mi segue da un po' sa già come la penso a tale proposito. Comunque ribadire il concetto non guasta, soprattutto se lo si fa ricorrendo alla classe e all'ironia di Matteo.

    – tito faraci

1-10 di 16 risultati