Ultime notizie:

Materie prime

    Perché la Groenlandia fa gola a Trump (e non solo)

    Uranio e terre rare, ma anche petrolio, carbone, piombo, diamanti e gas naturale. Il riscaldamento globale sta sciogliendo il terreno ghiacciato groenlandese portando alla luce i tesori dell'isola più grande del mondo. La cui posizione geopolitica diventa centrale nelle rotte marittime artiche, destinate a moltiplicarsi restando aperte anche d'inverno

    – di Enrico Marro

    Accordo Regione e università di Padova per sperimentare nuove varietà di luppolo

    L'università di Padova, con il Dipartimento di agronomia, animali, alimenti, risorse naturali e ambiente (Dafne), collaborerà con la Direzione agroalimentare della Regione Veneto per promuovere e sperimentare nuove coltivazioni e nuove varietà di luppolo, ingrediente base della filiera della birra. La Giunta regionale del Veneto, su proposta dell'assessore all'agricoltura Giuseppe Pan, ha dato il via libera all'accordo di collaborazione che vede la Regione impegnare 30mila euro e l'Università di...

    – Barbara Ganz

    Il post di Ferragosto: erbe aromatiche, musei aperti e un viaggio nel tempo

    Il post di Ferragosto, per chi non ha ancora fatto programmi (e buona giornata!). A Vicenza musei aperti La calda estate 2019 offre un Ferragosto culturale che si concluderà in piazza dei Signori con una festa in musica. Musei civici  - Durante la giornata di giovedì 15 agosto i Musei civici sono aperti e possono essere visitati da chi desidera approfondire la conoscenza delle storia, dell'arte, delle bellezze architettoniche della città. Il Museo civico di Palazzo Chiericati, in piazza Matteot...

    – Barbara Ganz

    Alla scoperta dei pop up d'estate

    Iniziato come esperimento, diventato una moda, ormai è quasi una tradizione: è quella dei ristoranti che aprono per un breve periodo di tempo, spesso in location particolari o solitamente chiuse al pubblico, la cui cucina porta la firma di chef celebri. Si chiamano pop up restaurant, letteralmente

    – di Maria Teresa Manuelli

    Piazza Affari paga la crisi e chiude a -2,5%, lo spread s'impenna oltre 240

    Il Tesoro ha collocato 6,5 miliardi di Bot a un anno con rendimenti in salita allo 0,107%. Anche sul mercato secondario, i rendimenti dei titoli di stato sono tutti in forte rialzo, con quello dei decennali che si è spinto sopra l'1,8% dall'1,5% di ieri . Trump alimenta altri dubbi su negoziato con Cina: giù Wall Street e lo yuan scivola

    – di Eleonora Micheli e Andrea Fontana

    Bitcoin come l'oro: si riscopre "bene rifugio" e corre quando crollano le Borse

    In un contesto di forte avversione al rischio quale quello vissuto nell'ultima settimana dai mercati globali l'ultima cosa che ci si potrebbe aspettare è un rally della classe di investimento più volatile e speculativa in circolazione: il bitcoin. Eppure questo è ciò che sta avvenendo. Lunedì,

    – di Andrea Franceschi

    Lo spettro del voto anticipato riaccende lo spread

    I listini europei terminano in rialzo in scia con Wall Street e i messaggi della Bce. Ma la crisi, sempre più probabile del governo Conte, ha infiammato lo spread in area 209 senza mandare in fibrillazione Piazza Affari. Al top Fineco e St, male Bper che ieri ha dato i risultati

    – di Andrea Fontana ed Enrico Miele

    Wall Street frena l'Europa, Piazza Affari chiude a -0,45%. Oro al top da 6 anni

    L'avversione al rischio ha fatto scendere ai minimi da tre anni i rendimenti del Treasury, i titoli di Stato a stelle e strisce. Le tensioni risultano alimentate da rinnovati timori di recessione e da crescenti aspettative per altri tagli dei tassi da parte della Federal Reserve

    – di Andrea Fontana e Flavia Carletti

1-10 di 8765 risultati